Accoltellato mentre cerca di sventare un furto

E' stato accoltellato mentre stava cercando di sventare il furto dell'auto. E' quanto accaduto alle prime luci dell'alba di domenica a Riccione, in via Tevere

E' stato accoltellato mentre stava cercando di sventare il furto dell'auto. E' quanto accaduto alle prime luci dell'alba di domenica a Riccione, in via Tevere. Il malcapitato, 35 anni, stava tornando dopo una notte di lavoro, quando ha sorpreso due individui che stavano armeggiando attorno ad un'auto. Uno dei malviventi si è avventato contro il 35enne, colpendolo con un cacciavite in più parti del colpo. Fortunatamente l'uomo non ha riportato lesioni gravi.

Infatti ha rifiutato il ricovero in ospedale. La notizia è stata riportata dal “Corriere Romagna”. Una pugnalata è stata inferta all'altezza del cuore, ma in quel punto aveva con se una radiolina che di fatto gli ha salvato la vita. L'uomo è infatti un addetto alla sicureza nei locali pubblici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento