menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accompagnatore di turisti russi derubato distrugge insegna del ristorante

Ricco bottino per il malvivente che è riuscito ad impossessarsi della borsa con le quote per servizi resi dall'agenzia viaggi per la quale lavora la vittima. Per la rabbia, l'accompagnatore ha distrutto a pugni l'insegna del ristorante

Ha fruttato ai malviventi un bottino da ben 13mila euro la sparizione di uno zaino, di prorprietà di un accompagnatore di turisti russi, avvenuto nella serata di martedì. La vittima, anche lui cittadino russo, era al ristorante in compagnia di alcuni connazionali dopo aver ritirato dai turisti le quote per servizi resi dall’agenzia. Il denaro era stato poi messo in una cartellina custodita in uno zaino dalla quale è poi sparito. Una volta accortosi dell’ammanco, l’uomo si è lasciato andare ad un violento scatto d’ira tanto da andare a colpire ripetutamente con dei pugni l’insegna del ristorante di via Regina Elena, rompendola. A questo punto il proprietario del locale ha chiamato il 113 che ha inviato sul posto una Volante, accertando sia l’ammanco denunciato, che la rottura dell’insegna, motivo per il quale l’uomo, oltre che derubato di una notevole somma di denaro, rischia ora anche una denuncia per danneggiamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento