rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Cronaca

Addio a Giulia Cecchettin, il rettore dell'Alma Mater: "Minuto di silenzio a inizio lezione per una settimana"

A chiederlo è il rettore dell'Università di Bologna Giovanni Molari, con una comunicazione che ha inviato a tutta la comunità dell'Alma Mater

Un minuto di silenzio all'inizio di ogni lezione e per un'intera settimana in memoria di Giulia Cecchettin, studentessa di Ingegneria biomedica dell’Università di Padova - avrebbe dovuto laurearsi giovedì scorso - per l'omicidio della quale è indagato l'ex fidanzato Filippo Turetta. A chiederlo è il rettore dell'Università di Bologna Giovanni Molari, con una comunicazione che ha inviato a tutta la comunità dell'Alma Mater.

"Sono certo di interpretare il pensiero e il sentimento di tutta l’Alma Mater nell’esprimere il nostro più profondo cordoglio e sgomento di fronte all’uccisione di Giulia Cecchettin. Il nostro pensiero commosso va alla famiglia, alle amiche e agli amici, alle compagne e ai compagni di studio - scrive il rettore - In segno di lutto, in memoria di Giulia Cecchettin e di tutte le vittime di femminicidio e violenza di genere, chiedo a tutta la nostra comunità di osservare un minuto di silenzio all’inizio di lezioni, sedute di laurea e riunioni istituzionali per l’intera durata di questa settimana che significativamente si concluderà con la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne (25 novembre)".

Molari chiede anche di "sollecitare, durante le lezioni, confronti liberi e aperti sui temi della violenza di genere, ricordando che l’Ateneo mette a disposizione un apposito servizio aperto a tutta la nostra comunità (Sportello universitario contro la violenza di genere). In questo modo desideriamo esprimere non solo la nostra vicinanza a chi ha subito e subisce violenza di genere, ma anche il nostro impegno ad adoperarci per contrastarla in ogni modo e a ogni livello".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Giulia Cecchettin, il rettore dell'Alma Mater: "Minuto di silenzio a inizio lezione per una settimana"

RiminiToday è in caricamento