rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Gli Alpini "invadono" la Riviera: il 95% degli hotel aperti per un tutto esaurito. Sfilata al via dai bagni 89-114

Svelati ulteriori dettagli, per la sfilata la tribuna d'onore sarà al bagno 72. Già 400 bus prenotati, attese almeno 450 mila persone lungo la quattro giorni

Ora è conto alla rovescia. C’è il programma. Ci sono i numeri, con tutte le previsioni legate agli arrivi. L’edizione numero 93 dell’Adunata Nazionale degli Alpini scalda i motori. Si è svolta a palazzo Garampi la presentazione dell’evento dell’anno. Subito i numeri: almeno 450 mila presenze attese, 80 mila alpini pronti a sfilare domenica 8 maggio, arrivo in riva all’Adriatico di 110 sezioni dall’Italia e dall’estero, 140 i cori e le fanfare pronte a esibirsi. Ora si entra nella volata finale. Per il sindaco Jamil Sadegholvaad “dopo due anni d’attesa, l’Adunata sarà l’avvio per una stagione estiva 2022 straordinaria”.

Lo speciale di Rimini Today - Programma e ospitalità, tutto sulla quattro giorni

Verso il tutto esaurito

E’ la giornata degli annunci. Si definisce la logistica e i dettagli organizzativi. Il comitato promotore svela dove saranno gli 11 attendamenti. Area Parcheggio ex Mercato Ortofrutticolo; Area ex sede Enel via Destra del Porto; area parcheggio via Chiabrera; Area privata via Siracusa - R. Margherita; Area parcheggio via Marconi (zona Poste); Area campo agricolo via Popilia/via Luigi Zangheri; Area ex fonderia via Sinistra del Porto; Area a verde ex colonia ENEL Marebello; Area parcheggio via Ugo Bassi; Area parcheggio via Fantoni. Sinora si sono prenotati per raggiungere Rimini circa 400 pullman, la maggior parte dei quali arriverà tra sabato e domenica. Sono stati individuati 4 hub di “scarico dei passeggeri” nelle zone di: Rimini nord (hub bus via Italia); Rimini nord (hub bus terminal Liceo Serpieri Viserba via Sacramora);  Rimini sud (hub bus Fronte Gross Rimini, accesso via Coriano); Riccione (hub bus teminal sciola via Parigi). Dopo lo scarico dei passeggeri, i mezzi saranno parcheggiati in aree esterne (Fiera, area esterna ex Industrie Valentini, parcheggio Gross, parcheggio aeroporto Fellini).

Conto alla rovescia, l'Adunata Nazionale degli Alpini svela i suoi segreti

Se gli attendamenti sono tutti esauriti, vanno a gonfie vele anche le prenotazioni alberghiere. Come spiega Valeria Guarisco, destination manager di Visit Rimini: “Gli hotel che riapriranno a Rimini, spinti dall’entusiasmo dell’Adunata, sono il 95%. Prevediamo il tutto esaurito negli hotel di Rimini, e registriamo continue riaperture di strutture che in un primo momento pensavano di restare chiuse. Molti gruppi sono già stati dislocali in altre città della Riviera e c’è grande richiesta anche per visite a musei e luoghi della cultura. Oltre che naturalmente sulla partenza dei servizi in spiaggia”.

Le aree dell’evento

L’evento coinvolgerà tutto l’ambito urbano del Comune di Rimini. Nei giorni 5, 6, 7 e 8 maggio saranno svolti eventi di spettacolo ed espositivi nelle seguenti aree. Piazza sull’Acqua, Parco XXV Aprile e parcheggio Tiberio: qui verranno allestite singole aree espositive per le eccellenze del territorio. Sono visitabili le strutture dell'Ospedale da campo e il Campo scuola per giovani. Inoltre è installato il campo di Protezione Civile. Area Stadio Romeo Neri: qui si svolgeranno eventi istituzionali e sportivi con il pubblico presente sugli spalti della struttura. Area Piazzale Fellini, Giardini e Lungomare Tintori: qui verrà realizzata la Cittadella militare (parco Fellini) e la zona espositiva degli sponsor e l’area food (area rotonda Federico Fellini e lungomare Tintori). Area Piazza Malatesta: qui verrà realizzata la Cittadella storica con una esposizione di mezzi ed attrezzature militari d’epoca. Durante i giorni dell’Adunata sulle pareti esterne del teatro Galli, di Castel Sismondo e sul ledwall del Palazzo del Fulgor saranno proiettate fotografie e filmati relativi ai 150 anni della costituzione del corpo degli Alpini e di 103 anni di costituzione dell'Ana.

Dettagli della sfilata

Come noto, l’adunata riminese vedrà il clou domenica 8 maggio con la partecipazione alla sfilata finale di circa 80mila alpini, tra i circa 340mila iscritti all’Ana, suddivisi in 110 sezioni, di cui 80 in Italia e 30 all’estero. Il passaggio della sfilata può durare tra le 10 e le 12 ore, la maggior parte delle sezioni sfila preceduta da una banda o da una o più fanfare: in sfilata le formazioni musicali saranno non meno di ottanta. Con le rispettive Sezioni sfilano anche i Cori alpini, che saranno una sessantina. L’ammassamento sarà al parco Murri, con partenza che va dai bagni 114 all’89, coinvolta la zona di via Catania e Rimembranze. La sfilata proseguirà fino a piazzale Marvelli, mentre la tribuna d’onore sarà posizionata all’altezza del bagno 72. Lo scioglimento sarà nelle vie limitrofe, a partire da via Tripoli.

Città in festa

“L’Adunata Nazionale – dichiara Sebastiano Favero, Presidente dell’Associazione Nazionale Alpini - è l’evento che meglio simboleggia lo spirito e l’essenza dell’Associazione Nazionale Alpini. Le penne nere accorrono a centinaia di migliaia, da ogni parte del pianeta, coi loro famigliari e amici, per dare vita a un incontro unico al mondo, in cui affiancano agli aspetti festosi al piacere di stare insieme e l’orgoglio di testimoniare i loro valori di pace, solidarietà e fratellanza, valori che li animano da oltre un secolo. La pacifica invasione delle penne nere è un abbraccio alla città che li ospita, nel rispetto e nel godimento delle sue caratteristiche: è intenso e costruttivo e lascia sempre un ricordo eccellente in quanti hanno avuto la fortuna di viverlo. A Rimini e San Marino siamo certi che questi aspetti saranno ancor più accentuati dalla tradizionale predisposizione all’accoglienza della gente romagnola. Buona adunata a tutti, quindi. Viva l’Italia, viva Rimini e San Marino e viva gli Alpini”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli Alpini "invadono" la Riviera: il 95% degli hotel aperti per un tutto esaurito. Sfilata al via dai bagni 89-114

RiminiToday è in caricamento