Aeroporto di Rimini, il Consiglio di Stato decide sul suo futuro

AIRiminum, "fiduciosi nel lavoro svolto, ritieniamo ci siano tutte le condizioni affinché il bando assegnato nel novembre 2014 venga ritenuto valido e legittimo"

Questa mattina si è riunito il Consiglio di Stato, chiamato a deliberare sulla conferma della gestione dell’aeroporto di Rimini e San Marino Federico Fellini ad AIRiminum. In attesa di conoscere l'esito e le motivazioni (che verranno rese note nei prossimi giorni) AIRiminum, «fiduciosa nel lavoro svolto dal Consiglio di Stato, ritiene ci siano tutte le condizioni affinché il bando assegnato nel novembre 2014 venga ritenuto valido e legittimo, accogliendo pienamente i rilievi presentati da Enac ed AIRiminum rispetto alla sentenza del Tar Emilia Romagna dello scorso settembre». Il Tar dell'Emilia Romagna (su ricorso del Consorzio per lo sviluppo dell'aeroporto di Rimini che aveva gareggiato per la gestione dello scalo riminese) aveva annullato il bando in quanto, tra le motivazioni, il bando stesso «non aveva preteso la comprovata esperienza in campo aeroportuale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La verifica del Consiglio di Stato è proprio sulla regolarità del bando. A dicembre i giudici romani avevano accolto la richiesta di sospensiva presentata da Enac e AIRiminum scongiurando lo stop all'attività. AIRiminum sottolinea a questo proposito «di non aver mai cessato o interrotto l’attività aeroportuale in questi mesi, durante i quali la società ha garantito il regolare funzionamento dell’aeroporto, ottenuto il pieno appoggio del territorio e avviato contatti con importanti soggetti istituzionali e commerciali per stabilire nuove rotte e attrarre passeggeri sia dall’Italia che soprattutto dall’estero». Nei prossimi giorni i vertici di AIRiminum parteciperanno, in coordinamento con l’assessorato al Turismo della Regione Emilia Romagna, il consolato russo di Bologna e l’ambasciata russa in Italia, al forum internazionale Nais (National aviation infrastructure show) dedicato allo sviluppo dell’aviazione civile russa che si terrà a Mosca il 9 e 10 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento