L'aeroporto "Fellini" vola verso il milione di passeggeri

435.428 passeggeri dal 1° gennaio al 25 luglio 2011: l'Aeroporto Internazionale "Federico Fellini" di Rimini-San Marino prosegue la crescita in una stagione sicuramente all'insegna degli ottimi risultati

435.428 passeggeri dal 1° gennaio al 25 luglio 2011: l’Aeroporto Internazionale “Federico Fellini” di Rimini-San Marino prosegue la crescita in una stagione sicuramente all’insegna degli ottimi risultati. L’incremento sullo stesso periodo del 2010 è pari al 65,73% quando il “Fellini” registrò 262.738 passeggeri. I passeggeri dall’1 al 25 luglio sono stati 102.187, con un aumento, sullo stesso periodo 2010, di 31.277 unità, ovvero il 44,11%.

Particolarmente significativi i risultati, in termini di passeggeri, conseguiti dal “Fellini” nella settimana dal 18 al 24 luglio, la migliore in assoluto in tutta la storia dello scalo internazionale.

A commento dei dati è intervenuto il Presidente Masini: “Con i numeri fin qui realizzati a fine anno saremo vicini a 1 milione di passeggeri, con i voli Wind Jet iniziati il 27 marzo 2011. Nel 2012, con Wind Jet per 12 mesi e con nuovi voli che potremo acquisire, possiamo raggiungere 1 milione e 400mila passeggeri. Con l’aumento del traffico e le maggiori entrate non aviation (canoni commerciali e pubblicitari e parcheggi) dal 2012 il bilancio sarà in utile”.

“I primi 7 mesi di attività 2011 – conclude Masini - confermano tutte le previsioni del Piano di sviluppo 2011-2015 approvato dal Consiglio di amministrazione. La fondatezza, solidità e chiarezza di tale Piano sono determinate anche dalla decisione “strategica” di spesare nel bilancio 2010 significativi importi (oltre 4 milioni di euro) destinati agli investimenti strutturali e di sviluppo traffico proiettati nel futuro. Gli investimenti già realizzati per oltre 15 milioni di euro e quelli programmati per i prossimi anni sono alla base dell’aumento di capitale di 6 milioni di euro deliberati nel maggio scorso dall’Assemblea dei Soci, mentre i restanti importi sono in capo ad Aeradria attraverso l’accesso al credito bancario così come previsto e conteggiato dal suddetto Piano 2011-2015”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento