Agente della Municipale aggredito in pieno centro storico, la denuncia di Gennaro Mauro

Secondo il consigliere comunale "A compiere il gesto un extracomunitario ben conosciuto dalle forze dell’ordine"

A denunciare quanto accaduto nella mattinata di sabato, nel cuore del centro storico di Rimini, è il consigliere comunale Gennaro Mauro che in una nota stampa parla dell'aggressione subìta da un agente della polizia Municipale. Secondo quanto ricostruito la vittima, che si trovava in piazza Tre Martiri, è stata raggiunta al volto da un cazzotto sferrato da un extracomunitario ed è rovinata a terra sull'asfalto. Mauro parla di un "Ennesimo atto di aggressione al nucleo di polizia di stato e Polizia Municipale impiegato nella lotta all’abusivismo commerciale stamani in centro". Secondo il consigliere comunale "A compiere il gesto un extracomunitario ben conosciuto dalle forze dell’ordine, soprannominato Billy, dall’indole aggressiva, sempre libero di circolare a Rimini per compiere azioni illecite dedito al commercio di marchi contraffatti. E’ stato più volte arrestato e condannato, ma a quanto pare gode di una sorta di impunità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Esprimo la mia solidarietà agli agenti aggrediti - conclude Mauro. - Assistiamo sistematicamente ad aggressioni di agenti di polizia, con uno Stato che non è in grado di difendere chi ci difende. Comprendo lo sconforto e la delusione che serpeggia tra gli agenti delle forze di polizia, che anche a Rimini ogni giorno sono in strada e rischiano l’incolumità. Ci voglio pene più severe per chi aggredisce le Forze dell’Ordine, una giustizia che mantenga in galera i criminali, e nel caso di extracomunitari leggi che consentano l’immediata estradizione per far scontare le pene nei loro Paesi di origine. Dopo questa ennesima aggressione chiedo che l’amministrazione comunale di Rimini tuteli i propri uomini dando in dotazione taser e spray urticante, e  impieghi le proprie unità cinofile sopratutto nelle attività di anti abusivismo commerciale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Ristorante riminese nel top restaurant di TripAdvisor

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento