Agenti della Municipale di Riccione aggrediti da un venditore abusivo sulla spiaggia

Per evitare l'afflusso di vu cumprà, gli agenti sono stati messi a 'difesa' dei confini della Perla Verde

Pur di sfuggire a due agenti della polizia Municipale di Riccione, che la stavano indentificando, una venditrice abusiva non ha esitato ad aggredire le divise. La donna era stata pizzicata sulla battigia della Perla Verde e, alla richiesta dei documenti, per tutta risposta ha sfoderato le unghie e si è avventata sul personale della Municipale ferendo lievemente entrambi. Portata al comando, la straniera è stata fotosegnalata e denunciata a piede libero per resistenza e lesioni mentre, i due feriti, sono stati medicati in pronto soccorso e dimessi con una prognosi di 3 giorni.

Nel frattempo, la Municipale di Riccione ha attuato una nuova strategia per cercare di frenare i venditori abusivi che arrivano nella Perla Verde per vendere le loro cianfrusaglie. Dopo aver notato un ingente afflusso dai comuni limitrofi, gli agenti sono stati messi a 'difesa' dei confini schierando uomini e mezzi di traverso all’arenile. Allo stesso tempo, anche le strade sono state pattugliate e, l'operazione, ha permesso di respingere alcune decine di venditori abusivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


municipale riccione spiaggia1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento