Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Doveva adoperarsi per riconciliare due persone ma aggredisce i carabinieri

La donna invece di portare il messaggio di pace ha iniziato a litigare furiosamente per poi prendersela coi militari dell'Arma che cercavano di calmarla

Pomeriggio agitato in un bar di Rimini dove una brasiliana 34enne ha scatenato il caos per poi prendersela coi carabinieri intervenuti per calmarla. Secondo quanto emerso la donna si era recata nel locale per fare da paciere tra un dipendente del bar e una terza persona. Le cose, però, sono andate in modo diverso tanto che tra i due è iniziata un'accesa discussione che ha quasi rischiato di finire in lite. Per evitare che le cose peggiorassero, dal locale è stato chiesto l’intervento dei carabinieri che sono accorsi sul posto. Nonostante la presenza delle divise, la 34enne ha continuato a dare in escandescenza insultando i presenti e in un accesso d'ira si è scagliata contro i militari dell'Arma che non senza fatica sono riusciti a bloccarla. Nel trambusto alla donna è caduta la borsetta facendo uscire dal suo interno un coltello. Ammanettata e portata in caserma, la brasiliana è stata arrestata per resistenza e denunciata a piede libero per porto ingiustificato di armi. Processata per direttissima giovedì mattina e difesa dall'avvocatessa Marianna Mordini, la 34enne si è vista convalidare dal giudice l'arresto e poi rimessa in libertà in attesa della prossima udienza fissata per il prossimo 29 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doveva adoperarsi per riconciliare due persone ma aggredisce i carabinieri
RiminiToday è in caricamento