Aggredisce il conducente dell'ambulanza e minaccia di tagliargli la gola: denunciato

Secondo quanto ricostruito, durante il trasporto in ambulanza ha chiesto di fumare una sigaretta, circostanza ovviamente vietata dai regolamenti e dai protocolli aziendali. Tuttavia, vistosi rifiutare la richiesta, ha iniziato ad offendere

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato di Rimini ha denunciato un uomo di 53 anni, di origini pugliesi, ma residente in provincia di Rimini.
L’uomo, con pregressi problemi di tossicodipendenza ed alcuni precedenti è solito, per le proprie patologie, essere prelevato presso il proprio domicilio da personale sanitario del servizio dei trasporti secondari non urgenti del 118  per essere trasportato presso il reparto di Dialisi dell’Ospedale “Infermi” di Rimini. 

Secondo quanto ricostruito, durante il trasporto in ambulanza ha chiesto di fumare una sigaretta, circostanza ovviamente vietata dai regolamenti e dai protocolli aziendali. Tuttavia, vistosi rifiutare la richiesta, ha iniziato ad offendere con pesanti improperi l’operatore sanitario che lo stava accompagnando. Non contento, subito dopo, è passato alle vie di fatto aggredendolo fisicamente fino a strappargli la mascherina che indossava, slacciandosi le cinture di sicurezza tanto da costringere l’autista ad arrestare la marcia dell’ambulanza. Giunto in ospedale, ha proseguito nella sua azione minacciando, con un coltello, di voler tagliare la gola al malcapitato operatore che aveva avuto la sfortuna di accompagnarlo nel tragitto, già precedentemente aggredito sull’ambulanza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grazie al tempestivo intervento, a seguito di denuncia, del personale della Polizia di Stato in servizio presso l’Ospedale “Infermi” di Rimini, la persona è stata denunciata per violenza e minaccia a pubblico ufficiale, interruzione di un servizio pubblico e porto abusivo di oggetti atti ad offendere, con l’aggravante della recidiva e di aver agito contro operatori sanitari, norma, quest’ultima, entrata in vigore lo scorso mese di agosto. All’uomo è stato anche sequestrato il coltello che portava al seguito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento