menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredita nella sua stanza della clinica privata da un mendicante violento

Vittima una degente che, nella mattinata di domenica, si è vista prendere a calci dall'uomo entrato nella struttura con l'intento di elemosinare qualche spicciolo ai ricoverati

Nella mattinata di domenica gli agenti della volante sono intervenuti in una clinica privata di Rimini dove, il personale sanitario, aveva segnalato una violenta lite tra una paziente e un soggetto sconosciuto. All'arrivo della pattuglia, tuttavia, l'aggressore era già fuggito facendo perdere le proprie tracce mentre la donna, ancora spaventata, ha permesso alla polizia di ricostruire quanto successo. Secondo il racconto della vittima, un uomo è entrato nella stanza della donna con l'intenzione di chiederle qualche spicciolo come elemosina ma, al suo rifiuto, il mendicante è iniziato ad andare su tutte le furie e, in preda all'ira, ha iniziato ad imprecare e scagliarsi sulla degente colpendola con due calci. Per la vittima non ci sono state conseguenze gravi e, l'unica cosa a finire danneggiata, è stato il cellulare della donna. Sono in corso le indagini della polizia per riuscire ad identificare e a bloccare l'aggressore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento