Aggregazione Fiere di Rimini e Bologna, Gnassi: "Stiamo lavorando per questo obiettivo"

"Verificare le strade comuni per essere tra i leader europei in ambito fieristico è una prospettiva alta e forte, dunque condivisibile"

Il sindaco di Rimini Andrea Gnassi interviene sul tema delle aggregazione delle Fiere e fa il punto sulla possibilità di incontro tra Rimini e Bologna. "Credo che sia nell’interesse di Bologna e Rimini, come d’altra parte della regione Emilia Romagna, di verificare appieno tutte gli strumenti e le opportunità di sviluppo industriale, economico, occupazionale per un possibile, anzi auspicabile, percorso aggregativo delle nostre Fiere - afferma Andrea Gnassi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gnassi sottolinea come il metodo sia trasparente: "Come abbiamo fatto in tutti questi anni con RiminiFiera poi IEG, prima di tutto è necessario definire le condizioni per una concreta fattibilità dell’obiettivo. I nostri intenti sono stati in ogni passaggio dichiarati, leggibili, alla luce del sole: dall’aggregazione con la Fiera di Vicenza, fino allo sviluppo dei piani industriali che ci hanno permesso il collocamento in Borsa. Al netto della crisi veicolata dala pandemia sul mercato mondiale, le perfomance standard di IEG sono costantemente, in assoluto, state tra le prime nel panorama fieristico italiano. E lo stesso, va detto, per la fiera di Bologna. Verificare le strade comuni per essere tra i leader europei in ambito fieristico è una prospettiva alta e forte, dunque condivisibile. Mi sono sentito con il sindaco di Bologna, Virginio Merola, e torneremo a sentirci a breve perché il processo aggregativo possa trovare le condizioni per una sua realizzazione. E, che se individuate, possa avere tempi certi e veloci. Il nostro lavoro sarà, come sempredichiarato, leggibile, trasparente e fondato sulle ricerca dell’interesse vero e delle convenienze certe che possa produrre in termini economici e occupazionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento