Si presentano in dieci davanti al pub: e rovinano di botte il titolare

Si sono presentati davanti al suo locale, il "Lord Nelson", a pochi passi dal lungomare di Rimini. Senza troppi complimenti, e senza un apparente motivo, lo hanno rovinato di botte

(foto tratta dal web)

Si sono presentati davanti al suo locale, il "Lord Nelson", a pochi passi dal lungomare di Rimini. Senza troppi complimenti, e senza un apparente motivo, lo hanno rovinato di botte. Protagonisti una decina di ragazzi italiani e il gestore del pub, dimesso dall'ospedale con diverse contusioni ed ecchimosi e giudicato guaribile in 15 giorni. Lo stesso titolare non riesce a spiegarsi i motivi del gesto.

L'aggressione è avvenuta alle 2 della notte tra venerdì e sabato. Inizialmente si pensava che fossero degli hooligans inglesi, reduci dalla partita vinta per 8-0 dalla nazionale britannica contro San Marino, valida per le qualificazioni. Sull'episodio indaga la Digos.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento