rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Un gruppo di quattro balordi accerchia e aggredisce una poliziotta nel parco Cervi: un arresto

Un gruppo di balordi ha aggredito una poliziotta nel primo pomeriggio di sabato, a Rimini. L'aggressione è accaduta intorno alle 14 al parco Cervi. Secondo la prima ricostruzione dell'accaduto, la poliziotta in quel momento fuori servizio è intervenuta per allontanare un gruppo di quattro stranieri

Un gruppo di balordi ha aggredito una poliziotta nel primo pomeriggio di sabato, a Rimini. L'episodio si è consumato intorno alle 14 al parco Cervi, nella zona di via Roma. Secondo la prima ricostruzione dell’accaduto, la poliziotta in quel momento libera dal servizio è intervenuta per allontanare un gruppo di quattro stranieri che all’interno del parco importunavano le donne presenti.

Per tutta risposta, i quattro, probabilmente sotto i fumi dell’alcol e per niente intimoriti dalla presenza di un membro delle forze dell’ordine, hanno accerchiato la poliziotta e l’hanno malmenata. In particolare un pugno l’ha colpita dritto in volto, con la probabile frattura del naso. Sul posto si è portata l’ambulanza del 118 per prestare i primi soccorsi sanitari.

UN WEEKEND NERISSIMO IN ROMAGNA

- Schianto con la moto, muore a 37 anni (LEGGI LA NOTIZIA)
- Mamma e figlioletto trovati morti nella vasca da bagno (LEGGI LA NOTIZIA)
- Terribile incidente sulla Secante, gravissima una 20enne (LEGGI LA NOTIZIA)
- Pauroso botto sulla ‘Reale’: automobilista in condizioni critiche (LEGGI LA NOTIZIA)
- Scoppia incendio in un garage, indaga la Polizia (LEGGI LA NOTIZIA)
- Tamponamento sulla via Emilia nel forlivese (LEGGI LA NOTIZIA)
- Poliziotta accerchiata e picchiata da 4 balordi al parco (LEGGI LA NOTIZIA)

Per la polizia e i carabinieri sono scattate le immediate ricerche dei quattro balordi, che sapendo di essere braccati si sono dati alla fuga. Uno di questi, un marocchino 30enne regolare in Italia ma già noto alle forze dell'ordine per reati analoghi, è stato catturato poche ore dopo dai carabinieri.

IL QUESTORE - Il Questore Alfonso Terribile si è recato nel pomeriggio all’ospedale “Infermi” per sincerarsi sulle condizioni di salute della poliziotta, 48 anni, sposata e con due figli, in servizio presso la Divisione Anticrimine della Questura, manifestando vivo compiacimento. Inoltre le ha preannunciato l’intenzione di proporla per un riconoscimento premiale "per non aver esitato a compiere il suo dovere con coraggio e determinazione affrontando da sola, libera dal servizio, quattro uomini in evidente stato di alterazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un gruppo di quattro balordi accerchia e aggredisce una poliziotta nel parco Cervi: un arresto

RiminiToday è in caricamento