Cronaca

Aiuti ai terremotati, due agenti della Municipale di Riccione in missione

Partiranno per prestare servizio come volontari alle popolazioni colpite dal sisma dello scorso 30 ottobre

Partiranno il 2 dicembre direzione Caldarola (MC) due agenti della Polizia Intercomunale per prestare servizio come volontari alle popolazioni colpite dal sisma dello scorso 30 ottobre. Un servizio, della durata di una settimana, al quale ne faranno probabilmente seguito altri nell’ambito dell’azione coordinata dall’Anci e dalla regione Emilia Romagna. Gli operatori, individuati dal Comandante Pierpaolo Marullo tra il personale volontario, saranno i primi ad arrivare dotati dei mezzi in dotazione nei territori segnati dal terremoto per svolgere non solo controlli antisciacallaggio ma anche relativi alla viabilità e ad una generale attività di assistenza alla popolazione.

“La collaborazione da parte del nostro personale - afferma il Comandante di Polizia Intercomunale Pierpaolo Marullo – sarà massima grazie alle competenze e alla formazione dei nostri operatori. Tenendo conto delle esigenze di operatività del comando, verranno scelti due agenti in missione di supporto con il preciso obiettivo di portare un aiuto concreto direttamente sul campo così come la solidarietà del Comune e dei riccionesi”. Nei prossimi giorni a partire per Calderola, oltre agli agenti della Municipale, saranno inviati anche altri due componenti del COI (Centro Operativo Intercomunale) a sostegno della località marchigiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiuti ai terremotati, due agenti della Municipale di Riccione in missione

RiminiToday è in caricamento