Aiuti all'Africa con la 32esima edizione del Campo di lavoro

Sabato 24 e domenica 25 marzo si svolgerà la 32a edizione del Campo Lavoro missionario che coinvolgerà, come sempre, l'intero territorio della Diocesi, con quattro punti di raccolta

Sabato 24 e domenica 25 marzo si svolgerà la 32a edizione del Campo Lavoro missionario che coinvolgerà, come sempre, l’intero territorio della Diocesi, con quattro punti di raccolta a Rimini, Riccione, Bellaria, Villa Verucchio. Qui confluiranno i materiali da rottamare ceduti a ditte specializzate e saranno allestiti i mercatini dell’usato con gli oggetti raccolti ancora utilizzabili. Tra le destinazioni principali del Campo 2012, accanto al tradizionale aiuto alla missione diocesana in Albania, figurano sei paesi africani.

Zimbabwe, Uganda, Tanzania, Burundi, Camerun, Etiopia dove il Campo Lavoro contribuirà a creare scuole, strutture sanitarie, centri di accoglienza, opportunità di lavoro. Rovistando cantine e soffitte, l’anno scorso il Campo ha raccolto la bella cifra di 187 mila euro utilizzati per finanziare 17 progetti umanitari nei quattro angoli del pianeta. Insieme al lavoro di raccolta, proseguirà anche quest’anno il progetto di sensibilizzazione del mondo della scuola che avrà per tema l’educazione alla sostenibilità. Tra le novità del Campo 2012 da segnalare la partecipazione, per la prima volta, della residenza psichiatrica “Il Glicine” di Igea Marina, con alcuni utenti che saranno impegnati nel mercatino dell’usato di Rimini. Il Campo Lavoro viene organizzato con il patrocinio e il sostegno dei Comuni di Rimini, Riccione, Bellaria, Verucchio, della Provincia di Rimini, di Hera e del Coordinamento provinciale della Protezione Civile.

l sacco giallo distribuito in chiesa o presso le abitazioni va utilizzato solo per indumenti, scarpe, borse, peluche. Carta e cartone andranno consegnati separatamente. Per libri, giocattoli, oggetti per la casa, piccoli elettrodomestici e altri materiali rivendibili al mercatino dell’usato, occorre preparare scatoloni a parte, indicandone il contenuto. I materiali ingombranti potranno essere consegnati direttamente ai Centri di raccolta, oppure se ne potrà richiedere il ritiro chiamando i seguenti numeri:
Rimini, Ex Mercato ortofrutticolo, Via Emilia, zona Celle        Tel. 345/3376016   346/6860775
Bellaria, Parrocchia Santa Margherita, Via San Mauro 1        Tel. 348/9146293
Riccione, Chiesa San Francesco, Viale Avellino, 6            Tel. 0541/606008   338/1210898
Villa Verucchio, Chiesa di San Paterniano, Via Moro 253        Tel.  328/7760898

Per ragioni organizzative, quest’anno i camion della raccolta non potranno ritirare vetro, mobili, materassi, pneumatici, bombole del gas, televisori, monitor e frigoriferi. Si prega di non inserire nei sacchi valori o offerte di denaro.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento