rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

"Aiuto, c'è un ladro in casa": la Polizia lo coglie sul fatto e lo arresta

I poliziotti, nel perlustrare l’esterno dell’abitazione, hanno notato una porta finestra forzata. Con la massima attenzione sono entrati all’interno proprio da tale varco

Ladro colto "con le mani nel sacco". Verso le 3 della notte tra sabato e domenica è giunta una telefonata alla Sala Operativa della Questura di Rimini di un cittadino, che segnalava la possibile presenza di una persona all’interno della propria abitazione situata nella zona di Miramare. Immediatamente si sono portate sul posto due volanti della Polizia, una delle quali, trovandosi proprio in quella zona anche per la prevenzione dei furti in abitazione, è giunta sul posto solo dopo qualche minuto.

I poliziotti, nel perlustrare l’esterno dell’abitazione, hanno notato una porta finestra forzata. Con la massima attenzione sono entrati all’interno proprio da tale varco, rintracciando un uomo in possesso di una torcia e di un cacciavite. Accompagnato in Questura e identificato per un 44enne già noto per reati contro il patrimonio, l'uomo è stato tratto in arresto per il reato di tentato furto in abitazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Nella mattinata di lunedì verrà processato con il rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aiuto, c'è un ladro in casa": la Polizia lo coglie sul fatto e lo arresta

RiminiToday è in caricamento