Al lavoro per riaprire le bancarelle alimentari del mercato settimanale

In vista della riapertura di mercoledì 27 si vanno delineando le regole per fare compere in maniera sicura

Amministrazione Comunale e Cocap, il Consorzio che riunisce gli  operatori del Commercio su Aree Pubbliche, stanno lavorando in queste ore per definire le modalità operative che consentiranno l’apertura in piena sicurezza per clientela e operatori del mercato ambulante settimanale, già a partire da mercoledì 29 aprile, limitatamente al settore alimentare. L’apertura, disciplinata dall’ultima ordinanza della Regione Emilia Romagna e dalle indicazioni ministeriali, prevede infatti che i mercati si svolgano all’interno di strutture coperte o in spazi pubblici recintati e che rispettino misure di sicurezza, quali transennamento dell’area, percorsi di accesso, distanziamento dei banchi, accessi dei clienti contingentati e controllati da apposito personale. Comune e Cocap quindi stanno lavorando per adeguare l’area ex Padane, che accoglie il mercato settimanale il mercoledì e il sabato mattina, alle attuali disposizioni per poter partire dal 29 aprile. I mercati restano infatti sospesi nelle giornate festive di sabato 25 aprile e di venerdì 1° maggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Avviato il confronto anche con le associazioni di categoria del settore agricolo per poter valutare la possibilità di riprendere a partire dall’8 maggio l’allestimento del mercato ortofrutticolo del venerdì mattina nel parcheggio ex Sartini, sempre in rispetto alle disposizioni regionali. “Un segnale importante verso la ripresa sottolinea l’assessore Jamil Sadegholvaad – che ricordo però dovrà avvenire nel pieno rispetto di quelle norme di sicurezza al quale ci stiamo ormai abituando e che sono indispensabili per coniugare la necessità di ricominciare gradualmente le attività alla tutela della salute pubblica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Ristorante riminese nel top restaurant di TripAdvisor

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento