Al porto di Bellaria si ristrutturano le banchine: scatta il divieto di sosta

Il provvedimento, istituito sino alla fine dell’anno o comunque fino alla conclusione dei lavori, consentirà l’esecuzione dell’opera di ristrutturazione dell'area di sbarco dei pescherecci

Lunedì 27 agosto entrerà in vigore il divieto di sosta nelle aree parcheggio di via Rubicone comprese tra largo Montello ed il ristorante “La Baracca” a Bellaria: il provvedimento, istituito sino alla fine dell’anno o comunque fino alla conclusione dei lavori, consentirà l’esecuzione dell’opera di ristrutturazione dell'area di sbarco dei pescherecci, sul lato Bellaria del porto. Un’opera di grande importanza, in un’ottica di messa in sicurezza della zona per tutti coloro che lavorano in mare e ‘portano in terra’ il frutto del proprio lavoro, che porterà a un sensibile innalzamento delle banchine lungo tutta l’area interessata. Il progetto si avvale di un cospicuo finanziamento regionale e rientra nel quadro di interventi che, al pari del consolidamento delle sponde, rispondono a esigenze di natura idrica e funzionale: un quadro progettuale che integra l’ampia riqualificazione estetica, degli arredi e degli spazi di aggregazione in via di completamento sulla sponda Igea del porto e presto al via anche sul lato Bellaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento