Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Al via i lavori di consolidamento nella Scuola dell'infanzia “La Ginestra”

Nel riminese proseguono i cantieri per la realizzazione dei tre nuovi asili nido in linea con le tempistiche previste dal PNRR

 Il prossimo lunedì - 24 giugno - saranno avviati alcuni lavori di consolidamento nella Scuola dell'infanzia “La Ginestra” di Monte Cieco. Un intervento pianificato per una maggiore sicurezza e fruibilità della scuola, che sarà concluso prima dell’inizio del prossimo anno scolastico. I lavori, in particolare, sono rivolti al consolidamento delle fondazioni, con la realizzazione di una palificata che seguirà l’andamento perimetrale dell’avancorpo su via Monte Cieco. A questo intervento di consolidamento si aggiungeranno anche altri lavori come la demolizione e il rifacimento delle rampe di ingresso e laterale, la chiusura delle nicchie sotto le finestre, con conseguente modifica dell'impianto di riscaldamento e la riparazione delle lesioni esterne, seguite dal ripristino dell’intonaco e delle finiture esterne. Si prevedono infine alcuni lavori per un nuovo manto d’asfalto e ripristino del vialetto d'ingresso e del giardinetto.

Si tratta di interventi necessari in quanto il complesso scolastico, adibito in parte a Scuola dell’Infanzia “La Ginestra” ed in parte a Scuola Elementare “Monte Cieco”, è stato edificato originariamente negli anni ’70, con un ampliamento e una pensilina d'ingresso realizzati intorno agli anni 2000. Strutture che ora necessitano di una manutenzione straordinaria. I lavori, che avranno un importo pari a 250 mila euro, saranno realizzati a cura della Soc. Anthea, come stazione appaltante e termineranno entro l'inizio dell'anno scolastico.

Proseguono intanto anche gli importanti progetti per la realizzazione dei tre nuovi asili nido: il “Girotondo”, che nascerà tra via Marecchiese e via Codazzi, nello spazio che era occupato dalla vecchia scuola Primaria “Montessori”; il “Pollicino” al Parco Pertini di Marebello e il “Peter Pan” di Viserba in via Sacramora. Tre importanti opere, per un totale di oltre 250 posti disponibili, realizzate per essere funzionali, accoglienti, sostenibili e inserite nel contesto ambientale in cui si trovano. Scuole innovative, sia per le scelte architettoniche e impiantistiche sia perché in grado di stimolare e favorire nuove forme di didattica.

Si parla, in questo caso, di un investimento complessivo di 7 milioni di euro, finanziato con le risorse intercettate dal Comune di Rimini dal programma PNRR, che consentirà di proseguire nel programma di rinnovamento e potenziamento del patrimonio edilizio scolastico e allo stesso tempo permetterà di innalzare il livello quantitativo e qualitativo dell’offerta educativa. Il cronoprogramma di questi interventi è in linea con le tempistiche previste dal PNRR, che prevede il completamento delle opere entro novembre 2025, con i nuovi asili operativi per l’anno scolastico 2026-2027.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via i lavori di consolidamento nella Scuola dell'infanzia “La Ginestra”
RiminiToday è in caricamento