Al via il sesto corso di autodifesa promosso dalla Casa delle donne

Realizzato in collaborazione con Associazione antiviolenza Rompi il silenzio Onlus, Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Municipale, Centro Sportivo Italiano e Asd “La Pedivella”

Si è tenuta ieri pomeriggio, al Palasport Flaminio di Rimini, la prima delle 10 lezioni di autodifesa riproposte per il sesto anno dalla Casa delle donne del Comune di Rimini, in collaborazione con Associazione antiviolenza Rompi il silenzio Onlus, Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Municipale, Centro Sportivo Italiano e Asd “La Pedivella”. La durata di ogni lezione sarà sempre di due ore, il mercoledì dalle 14 alle 16; sono previste anche due lezioni teoriche che saranno condotte con una operatrice del centro antiviolenza rompi il silenzio (la prima e l'ultima), oltre le otto lezioni tecniche con istruttori dell'Arma Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia Municipale. Durante la prima lezione saranno presenti per un saluto anche il Vicesindaco di Rimini, Gloria Lisi, e le autorità in rappresentanza delle Forze dell'Ordine coinvolte nell'organizzazione. Per info Casa delle donne 0541 704545 dal lunedì al venerdi ore 9-13

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento