Al via l’Operazione viale Ceccarini: vigili in azione contro la microcriminalità

Il Comando della Polizia Municipale di Riccione ha avviato da questo fine settimana due nuovi servizi che hanno prodotto da subito un riscontro positivo sia nella lotta alla microcriminalità che nel gradimento degli operatori e dei turisti

Il Comando della Polizia Municipale di Riccione ha avviato da questo fine settimana due nuovi servizi che hanno prodotto da subito un riscontro positivo sia nella lotta alla microcriminalità che nel gradimento degli operatori e dei turisti. I servizi riguardano l’attivazione della Stazione mobile della Polizia municipale e di una squadra specializzata. Entrambi i servizi danno avvio a quella che  si può definire sin d’ora “Operazione viale Ceccarini”.

Si tratta di una risposta concreta allo stesso riposizionamento, strategico ma decentrato rispetto al centro città, della sede della Polizia municipale. “Con l’attivazione di questo servizio mobile – spiega il Comandante Graziella Cianini – abbiamo voluto avvicinarci agli utenti, siano esso residenti o turisti ospiti offrendo loro un servizio, per così dire, personalizzato alle loro esigenze, dando informazioni oppure ricevendo segnalazioni e suggerimenti”.

In cosa consiste il servizio? Nelle ore pomeridiane e serali dal giovedì al sabato, in forma sperimentale, la pattuglia che si occupa dell’infortunistica anziché rimanere al Comando nelle ore pomeridiane e serali stazionerà in viale Ceccarini oppure in piazzale Roma. Al tempo stesso 6 agenti e un Ispettore si alterneranno nel presidio del centro turistico, costituendo un deciso e pressante deterrente per i fenomeni di microcriminalità e abusivismo che si verificano nell’isola pedonale della città. Un primo risultato, registrato nel fine settimana appena trascorso, è stato quello del sequestro di diverse centinaia di rose ai venditori abusivi e l’identificazione di alcune persone sospette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento