Al via la campagna abbonamenti della Stagione Teatrale di San Marino Teatro

Da giovedì 15 ottobre, e fino a sabato 24, sarà possibile acquistare gli abbonamenti sul sito www.sanmarinoteatro.sm oppure presso il Cinema Concordia

Inizierà da giovedì 15 ottobre (fino a sabato 24) la Campagna abbonamenti  della Stagione Teatrale di San Marino Teatro Sarà possibile dunque dalla mezzanotte di oggi acquistare gli abbonamenti sul sito www.sanmarinoteatro.sm oppure presso il Cinema Concordia da domani, dalle ore 16.30 alle ore 20.00. Quest’anno oltre alle evidenti contaminazioni tra Cinema e Teatro artistiche nel calendario della Stagione (con spettacoli che furono grandissimi film od addirittura con una rassegna apposita che mette in correlazione i due linguaggi) anche un’allettante novità abbinerà le due espressioni artistiche: ingressi omaggio al cinema Concordia per chi acquisterà più abbonamenti al Teatro. Quattro saranno le possibilità di scegliere la tipologia di abbonamento, per i 16 spettacoli, riservandosi un posto privilegiato per  gli spettacoli imperdibili della Stagione di San Marino Teatro 2015/2016 ripartita tra il Teatro Nuovo di Dogana e il Teatro Titano nel centro storico della Città di San Marino.

Al Teatro Nuovo  sarà possibile abbonarsi ai 4 appuntamenti della rassegna Identità Teatrali - grandi interpreti, ampio respiro, che come dichiara il titolo, proporrà grandissimi protagonisti e spettacoli di straorinario impatto: Il mio nome è nessuno – L’Ulisse, con Sebastiano Lo Monaco (mercoledì 11 novembre) ; La Lupa, di Giovanni Verga con Lina Sastri (giovedì 28 gennaio); Virginia Raffaele e la sua Performance (sabato 13 febbraio); Una giornata particolare,con Giulio Scarpati e Valeria Solarino (mercoledì 24 febbraio). Al Teatro Titano invece i 12 appuntamenti saranno suddivisi in tre segmenti, Microphonie - voci, atmosfere, sfide,(4), Lo Schermo sul leggio – ciò che non avete mai visto in un libro e mai letto in un film (3) e Sperimental(a)mente – il gioco dell’imprevedibile (5). Sperimental(a)mente (la nuova rassegna, di quest’anno dedicata a spettacoli di compagnie, autori od attori giovani, di comprovata professionalità e detentori di prestigiosi riconoscimenti) comprende 5 appuntamenti: Quando ero Cassius una lezione spettacolo (realizzata in collaborazione con la Segreteria di Stato per il Turismo e lo Sport) del noto giornalista sportivo Fabio Tavelli che aprirà la  Stagione al Teatro Titano martedì 27 ottobre (ore 21.00); Polvere – dialogo tra uomo e donna, con e di Saverio la Ruina (giovedì 26 novembre); LORO - Storia vera del più famoso rapimento alieno in Italia di e con Maurizio Patella (mercoledì 9 dicembre);  Finisce per A con Patrizia Bollini (martedì 8 marzo); La dolce guerra di e con Elena Ferrari e Mariano Arenella (mercoledì 6 aprile). La rassegna Microphonie vede in programma 4 serate: Mauro Ermanno Giovanardi, con  Il Mio Stile tour, Vincitore Premio Tenco 2015 (giovedì 5 novembre); Rock Bazar con Massimo Cotto e Cristina Donà (venerdì 20 novembre); Bobo Rondelli, nel tour Come i Carnevali (venerdì 15 gennaio); Lella Costa in  Il pranzo di Babette, (venerdì 22 gennaio).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ultima, la rassegna pomeridiana domenicale, Lo schermo sul leggio - Ciò che non hai mai visto in un libro e mai letto in un film, il progetto ideato da Ivano Marescotti  che mette in rapporto in un unico spettacolo il cinema, la letteratura e il teatro, per raccontare una storia, attraverso l’interpretazione di un attore delle pagine di un libro intrecciate alle immagini di spezzoni del film tratte dallo stesso libro. Il primo appuntamento dei tre programmati sarà , domenica 15 novembre - alle 16.30 -  con Marina Massironi che  interpreterà brani di Io non ho paura, il romanzo di Niccolò Ammaniti, con le immagini tratte dal film di Gabriele Salvatores; domenica 10 gennaio, Vito leggerà, Il piccolo Nicolas e i suoi genitori (Le petit Nicolas) di Goscinny & Sempé, con le immagini tratte dal film di Laurent Tirard; domenica 20 marzo, l’ideatore stesso della rassegna, Ivano Marescotti interpreterà brani dal capolavoro di Umberto Eco,  Il nome della Rosa, con le immagini tratte dallo splendido film di Jean-Jacques Annaud. (Al termine delle rappresentazioni Paolo Rondelli condurrà delle piacevoli conversazioni con gli interpreti, a conclusione delle quali gli spettatori poi potranno trasferirsi nel Ridotto del Teatro dove sarà offerta una degustazione a tema). La campagna abbonamenti avrà inizio giovedì 15 ottobre e terminerà sabato 24 ottobre. Sarà possibile acquistare gli abbonamenti sul sito www.sanmarinoteatro.sm oppure presso il Cinema Concordia dalle ore 16.30 alle ore 20.00. A chi acquisterà più abbonamenti verranno offerti 2 ingressi omaggio per (ogni abbonamento acquistato aggiuntivo al primo) al Cinema Concordia per la programmazione settimanale (esclusi gli appuntamenti speciali).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Studentessa si accascia sull'autobus, ricoverata in condizioni critiche

  • Bimbo muore a nove anni, il sindaco: "Abbiamo perso tutti un pezzo di cuore, ci sarà il lutto cittadino"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento