menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via la vaccinazione per le forze dell’ordine e pazienti con gravi malattie

La campagna ha interessato tutta la Romagna, prosegue l'immunizzazione del personale scolastico e degli over 80

Prosegue la campagna vaccinale di Ausl Romagna, rivolta alle fasce della popolazione di età compresa fra gli 80 e over 80,  al personale scolastico da parte dei Medici di Medicina generale e alle persone con gravi disabilità al domicilio. Al 1° marzo i soggetti che in Romagna hanno ricevuto la prima dose vaccinale sono 61.427 e ad aver completato la vaccinazione, 30.298. Mentre a ieri erano già 3.494 le dosi somministrate al personale scolastico da parte dei medici di Medicina Generale. E’ iniziata venerdì la somministrazione del vaccino alle Forze dell’Ordine e nei prossimi giorni si proseguirà con le prenotazioni per altre categorie professionali. Siamo in attesa di ricevere gli elenchi del personale universitario per pianificare la somministrazione del vaccino. Nella giornata odierna sono iniziate nei 4 punti provinciali ( Ravenna-Pala de Andrè. Forli, Cesena e Rimini-fiera) le somministrazioni al personale delle Forze dell’Ordine, che proseguirà nei prossimi giorni fino ad esaurimento. Sono coinvolte le persone appartenenti ai Corpi di Carabinieri, Polizia di stato Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, Vigili del Fuoco, Polizia Locale,Capitaneria di Porto e personale afferente alle Prefetture.

Anche al  personale iscritto agli Ordini Professionali, afferente alle professioni sanitarie che esercita la propria attività in libera professione è stata inviata la comunicazione con le credenziali per iscriversi al portale dell’Azienda e prenotare la seduta vaccinale, sulla base degli elenchi pervenuti dai rispettivi Ordini Professionali. Anche gli assistenti di studio dei medici di Medicina generale e dei Pediatri di Libera Scelta, saranno inseriti nel portale di prenotazione dell’Azienda, appena gli elenchi saranno resi disponibili, così come il personale degli ambulatori/laboratori privati anche non accreditati.

Sono state organizzate in tutti gli ambiti della Romagna, le sedute straordinarie per la somministrazione del vaccino alle persone dializzate, ai soggetti che hanno effettuato il trapianto renale e ai pazienti nefropatici immunodepressi. Le persone coinvolte sono state reclutate direttamente dalle U.O. di Nefrologia e le  sedute saranno svolte all’interno degli ospedali, coadiuvate dal supporto del personale medico e infermieristico delle Unità Operative di Nefrologia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Sicurezza

Aceto per le pulizie di casa? Ecco come usarlo

Attualità

Ciclismo, il "Giro di Romagna per Dante Alighieri" fa tappa nel riminese

Salute

Stanchezza primaverile, sintomi e rimedi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento