menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al volante di un'auto rubata, scattano le manette ai polsi di un marocchino

Il nordafricano è stato fermato da una pattuglia dei carabinieri di Montescudo, lo straniero aveva uno zainetto pieno di strumenti per lo scasso

Verso le 13 di giovedì i carabinieri di Montescudo hanno arrestato un 21enne marocchino, ma di fatto domiciliato a Mantova, per il reato di furto aggravato. I militari dell'Arma, nel corro di un pattugliamento, hanno notato un'auto ricercata che transitava lungo via Gaiano di Montescudo. Il mezzo, una Fiat Punto di colore oro, risultava essere stata rubata e i carabinieri hanno bloccato il veicolo trovando alla guida il nordafricano. La Punto aveva il blocchetto di accensione divelto e manomesso e, per il 21enne, sono scattate le manette per furto aggravato e possesso di arnesi atti allo scasso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento