rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Riccione

Albergatori contro Airbnb: "A Riccione esiste un ricettivo turistico 'abusivo e sleale'"

Per l'Aia "il consumatore è ingannato due volte: viene tradita la promessa di vivere un'esperienza autentica e vengono eluse le norme a tutela del cliente"

A Riccione esiste un ricettivo turistico "abusivo e sleale". La denuncia, con mirino puntato sugli 'host' Airbnb, arriva dall'Associazione degli albergatori, sulla base di un'indagine condotta e elaborata da Federalberghi-Incipit. Ad agosto 2018 nella Perla Verde risultavano disponibili su Airbnb.it 267 alloggi, in crescita del 142,73% rispetto ad agosto 2016, quando erano 110. Del totale degli alloggi di quest'anno, 236, quasi l'89%, erano riferiti a interi appartamenti; 139 (il 52%), disponibili per più di sei mesi; 155, il 58%, gestiti da host che mettono in vendita più di un alloggio. Ecco dunque le "quattro grandi bugie": in primo luogo non si tratta di forme integrative del reddito, ma di "attività economiche a tutti gli effetti". In secondo luogo non si condivide l'esperienza con il titolare: la maggior parte degli annunci pubblicati su Airbnb si riferisce all'affitto di interi appartamenti, in cui non abita nessuno. Ancora: "Non è vero che si tratta di attività occasionali", dato che "la maggior parte degli annunci si riferisce ad appartamenti disponibili per oltre sei mesi all'anno". Infine "non è vero che le nuove formule compensano la mancanza di offerta: gli alloggi presenti su Airbnb sono concentrati soprattutto nelle grandi città e nelle principali località turistiche". Insomma, tira le somme l'Aia di Riccione, "il consumatore è ingannato due volte: viene tradita la promessa di vivere un'esperienza autentica e vengono eluse le norme a tutela del cliente, dei lavoratori, della collettività, del mercato". Per dirla più terra terra "evasione fiscale" e "concorrenza sleale". Così gli albergatori chiedono l'istituzione del "registro nazionale degli alloggi turistici", dando la disponibilità a fornire l'elenco degli alloggi recensiti disponibili sul portale Airbnb.it, affinchè le autorità, svolgano gli opportuni controlli.
(Agenzia Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albergatori contro Airbnb: "A Riccione esiste un ricettivo turistico 'abusivo e sleale'"

RiminiToday è in caricamento