Alcol a minorenni e fuori dagli orari, nei guai sette minimarket sulla passeggiata

Denunce a piede libero e pesanti sanzioni per i titolari dei negozi che non hanno rispettato le regole. Gli agenti hanno documentato la vendita anche a minori di 16 anni

Controlli dei minimarket della passeggiata per la squadra Amministrativa della polizia di Stato con gli agenti che, nei giorni scorsi, hanno controllato 13 attività abitualmente frequentate dai giovani in cerca di alcolici. I risultati hanno visto ben 7 minimarket violare il regolamento sulla vendita di alcol, sforando abbondantemente l'orario consentito, con tre titolari denunciati a piede libero oltre a verbali per diverse migliaia di euro. L'attività della polizia, inoltre, ha documentato la vendita di liquori anche a un minore di 18 anni e a un minore di 16 anni. In tutto, sono state oltre 40, tra avventori e negozianti, le persone identificate. Sono ancora in corso ulteriori approfondimenti e accertamenti per verificare la sussistenza di ulteriori responsabilità a carico dei responsabili degli esercizi commerciali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

Torna su
RiminiToday è in caricamento