rotate-mobile
Cronaca

Alcol ai minori e discoteca abusiva, la Questura chiude il Turquoise

Il provvedimento firmato dal Questore di Rimini dopo che gli agenti della polizia Amministrativa hanno rilevato una serie di irregolarità

E' stato notificato nel tardo pomeriggio di sabato, ai gestori della struttura, il provvedimento firmato dal Questore di Rimini, Maurizio Improta, che sospende per 30 giorni la licenza al Turquoise il noto locale nella zona del porto. La decisione arriva dopo che, nei giorni scorsi, il personale della polizia Amministrativa aveva rilevato una lunga serie di irregolarità che avvenivano nella struttura. Tra queste, come emerso durante la Notte Rosa, era stata allestita una vera e propria discoteca senza avere alcuna licenza. Un nuovo sopralluogo, alcuni giorni dopo, aveva permesso di scoprire come, in barba alle regole, venissero serviti ranquillamente superalcolici ai minorenni. La sospensione della licenza, secondo quanto emerso, è valida dalle 18.30 fino all'alba del giorno successivo e non comporta alcune restrizioni per l'attività diurna sulla spiaggia. Il provvedimento, infatti, prevede il divieto di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande sia al Turquoise che nell'annesso chiringuito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alcol ai minori e discoteca abusiva, la Questura chiude il Turquoise

RiminiToday è in caricamento