menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alcol "fuori legge", fioccano sanzioni per oltre 54mila euro

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato per guida in stato di ebrezza alcolica undici automobilisti, sorpresi a guidare con un tasso alcolemico superiore a 0,8 grammi per litro

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato per guida in stato di ebrezza alcolica undici automobilisti, sorpresi a guidare con un tasso alcolemico superiore a 0,8 grammi per litro. In quattro sono stati sorpresi a guidare con un tasso alcolemico superiore 0,5 gr/lt ma inferiore a 0,8 gr/lt. Nel corso del controllo, sono state sequestrate quattro auto poiché i conducenti avevano un tasso alcolemico superiore a 1,5 gr/lt.

A Riccione i militari hanno controllato discoteche, supermarket,  gelaterie, piadinerie, pub, pizzerie e negozi, riscontrando la somministrazione di alcolici dopo la mezzanotte con sanzione di oltre 6mila euro. E' stata appurata anche la somministrazione di bevande alcooliche a minori di età compresa tra 16  e 18 anni, con sanzione di oltre 300 euro. Verificata anche la somministrazione di bevande in bottiglia in vetro dopo le ore 22 con sanzione di oltre 150 euro.

Per un totale di circa 15 locali controllati, sono state elevate sanzioni per oltre 54 mila euro. Infine i militari hanno sorpreso due giovani di Catania, un 18enne e l’altro minorenne,  in possesso di alcuni grammi di marijuana. Nella loro abitazione sono state rinvenute alcune piantine della medesima sostanza e materiale per la pesatura, coltivazione e confezionamento. Sono stati perciò denunciati a piede libero per coltivazione, detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento