Guida in stato d'ebbrezza, tre persone salutano la patente

Oltre a sottoporre a controllo 90 autoveicoli ed oltre 160 persone, i militari dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri hanno multato tre persone perchè responsabili di guida in stato di ebbrezza per abuso di sostanze alcoliche

Nella notte tra il 12 e il 13 maggio, i Carabinieri di Rimini hanno attuato un dispositivo di controllo nei punti nevralgici del centro urbano, finalizzato al contrasto della criminalità diffusa, della prostituzione in strada e dell’abuso di alcool alla guida di veicoli, nonché al controllo delle aree urbane sensibili, delle principali arterie stradali e dei luoghi di ritrovo tra i giovani. Oltre a sottoporre a controllo 90 autoveicoli ed oltre 160 persone, i militari dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri hanno multato tre persone perchè responsabili di guida in stato di ebbrezza per abuso di sostanze alcoliche, in quanto sorprese alla guida con un tasso alcolemico inferiore al limite di 0,80 g/l. Ai tre è stata ritirata la patente.

Inoltre i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica R.L., nato in Ucraina nel 1969 e residente a Rimini, celibe, nullfacente, con vicende penali a carico, perchè responsabile di porto abusivo di oggetti atti ad offendere. I Carabinieri hanno controllato l'uomo in via Pradazzi, rinvenendo e sequestrando un coltello con lama lunga 20 cm.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento