Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Alessandro show al collegio: dai “limoni” alla rosa al cinema porno di San Giovanni

Il marignanese sfoggia tutta la sua simpatia romagnola con delle gag imperdibili che lasciano di stucco i suoi compagni

Uno show imperdibile, pieno di battute e gag, quello di Alessandro Andreini il 16enne di San Giovanni in Marignano protagonista del reality di Rai2 Il Collegio che martedì ha visto il giovane romagnolo affrontare la quarta settimana tra lo studio e il divertimento insieme ai compagni. Se, per quanto riguarda il primo argomento, Alessandro non ha avuto problemi classificandosi al primo posto per rendimento ottenendo l'ambita giacca rossa che gli ha permesso di proseguire l'avventura sul fronte del divertimento il 16enne ha lasciato di stucco gli altri collegiali. A scatenare il 16enne è stata una lezione di Italiano del prof. Maggi che, per spiegare il romano "Il piccolo principe", ha portato gli alunni in giardino chiedendo loro di piantare una rosa. Un'attività che ha suscitato subito l'entusiasmo di Alessandro, che in passato aveva già rivelato di parlare a patate e peperoni, il quale dopo aver messo a dimora la pianta si è steso per terra a coccolarla. Tra l'ilarità generale, e lo stupore del prof., ha poi chiesto se poteva "limonare" con la rosa iniziando a ricoprirla di baci.

alesandro andreini il collegio 02-2

Il 16enne marignanese, poi, si è fatto notare anche alla lezione di Inglese dove si dovevano imparare i termini legati alle professioni. Quando il prof. Callahan gli ha fatto impersonare un poliziotto, chiedendogli poi i termini, alla domanda su come si diceva in inglese agente (cop) senza battere ciglio Alessandro ha risposto "caramba". I collegiali sono stati quindi chiamati a dividersi in due squadre per realizzare un video musicale sulle note di "Ci vuole un fisico bestiale" e il romagnolo, nella sua qualità di capoclasse, ha guidato il team "Patacca" ma anche qui ha combinato un guaio: insieme ai suoi compagni ha trovato l'ufficio dei sorveglianti aperto dando così il via al saccheggio di patatine, biscotti e dolci che gli erano stati sequestrati il primo giorno di collegio.

L'ultima "perla" di Alessandro è arrivata nell'ora di Geografia quando il prof. Raina ha chiesto alla classe di parlare dei loro luoghi del cuore e, allo stesso tempo, scrivere una lettera a un compagno per invitarlo a visitarli. Il 16enne non ha avuto dubbi a parlare, in rigoroso dialetto romagnolo, di San Giovanni e del suo territorio a Bonard. Tra i posti in cui Alessandro vorrebbe portare l'amico palazzo Corbucci, la piazza, i parchi e il cinema porno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro show al collegio: dai “limoni” alla rosa al cinema porno di San Giovanni

RiminiToday è in caricamento