menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All'Acquario di Cattolica due giovanissime femmine di caimano

La Pentecoste porta all'Acquario di Cattolica due giovanissime tedesche; si tratta di 2 femmine di caimano, arrivate da Monaco e subito battezzate dallo staff acquariologico Frieda e Karin

La Pentecoste porta all’Acquario di Cattolica due giovanissime tedesche; si tratta di 2 femmine di caimano, arrivate da Monaco e subito battezzate dallo staff  acquariologico Frieda e Karin, loro due insieme a Blù, animeranno la nuova area amazzonica del percorso Giallo.  Con questa new entry, il 1 aprile inizia la nuova avventura per grandi e piccoli appassionati di mare, di terra e di fiumi, attesi da oltre 3.500 esemplari di 400 differenti specie, 100 vasche e aree espositive con exibith dedicati a pesci, rettili, uccelli e anche mammiferi.

Dopo le tre sorelle lontre della scorsa stagione, quest’anno il percorso giallo si apre per la gioia del pubblico con i due nuovi ospiti nel Rio delle  Amazzoni. Sono due femmine di caimani  di circa 2 anni,  la cui esistenza è segnata da travagliati spostamenti, che le ha viste passare dall’acquario di casa, al portabagagli dell’utilitaria del loro proprietario, sfortunatamente sfrattato e disoccupato dalla crisi incombente.

Ospitate per alcuni mesi presso il Centro di Recupero Rettili di Monaco - una struttura che accoglie animali selvatici  abbandonati e in difficoltà -  da poche settimane sono giunte a Cattolica affidate temporaneamente all’Acquario. Misurano circa 50 cm. Il loro peso raggiunge i 10 kg,  la loro livrea e differente, una di loro è più chiara, sono molto curiose e attive, da subito hanno iniziato a perlustrare tutta l’area fluviale della vasca, in continuo movimento, a differenza dell’ adulto che resta immobile per ore. Da poche settimane abitano il nuovo percorso giallo dedicato ai corsi d’acqua,  un’ area amazzonica inaugurata lo scorso anno molto ben strutturata e adatta a ospitare molti esemplari. Un ambiente fluviale di oltre 50.000 litri di acqua dolce,  ricco di vegetazione e di numerose specie tipiche del Rio delle Amazzoni come i grandi pirhana erbivori, squali d’acqua dolce e miriadi di pesci accetta e di pesci neon. Frieda e Karin si sono perfettamente adattate alla nuova dimora che condividono con la loro nuova”mamma adottiva” di nome Blù, una femmina adulta di oltre 40 anni proveniente  dall’ Acquario di Genova. Anche loro come gran parte degli ospiti fanno parte di un progetto di conservazione e tutela delle specie a rischio che prevede scambi di animali con altre strutture per evitare catture o prelievi in natura. Attualmente si stimano in natura circa 1.000.000 di esemplari di caimani, per questa ragione, questa specie è stata dichiarata CITES nel 1973. (Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione) .
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento