Alla guida della cabrio fugge all'alt degli agenti, record di infrazioni per un anziano

Tutto è nato dalla fuoriserie parcheggiata in divieto di sosta nella zona del porto di Rimini

“Non ho fatto niente e non era necessario che mi seguivate”, sono state queste le parole del 78 enne, residente in un Comune dell'Emilia Romagna, alla guida di un mercedes cabriolet quando gli agenti della Polizia Locale di Rimini lo hanno raggiunto, dopo un inseguimento di alcuni chilometri, per le vie del certo urbano. Tutto nasce da una un divieto di sosta in piazzale Boscovich, dove gli agenti in divisa venerdì pomeriggio,  stavano operando. L’uomo li aveva interrotti, mentre stavano scrivendo la sanzione per divieto di sosta alla sua auto, dichiarando che l’avrebbe spostato subito. Quando gli agenti gli hanno chiesto i documenti, lui è salito in auto, ha messo in moto, e nonostante l’alt intimato, è scappato via.  Da li l’inseguimento della pattuglia, breve, ma sufficiente a verificare anche altre violazioni al codice della strada, tra cui un passaggio col semaforo rosso, 2 mancate precedenze, velocità non commisurata alle condizioni della strada ecc.. Violazioni accertate durante l’inseguimento nel quale l’uomo procedeva incurante dei lampeggianti dell’auto della Polizia Locale.  Dal controllo documentale, avvenuto una volta fermato il veicolo, gli agenti hanno  accertato anche la mancata copertura assicurativa dell’autovettura. Oltre al ritiro della patente di guida, anche la decurtazione di 49 punti sulla patente e il sequestro dell’autovettura.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento