rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Centro / Piazzale Cesare Battisti

Allarme bomba alla stazione ferroviaria di Rimini, evacuato tutto lo stabile. La valigetta era vuota

Interrotta la circolazione dei treni, sul posto sono intervenuti gli artificieri e le forze dell'ordine per una valigetta incustodita lasciata sulla banchina

Una valigetta marrone lasciata incustodita alla stazione ferroviaria di Rimini ha fatto scattare l'allarme bomba. La borsa sospetta è stata individuata giovedì mattina, intorno alle 10.30, al binario 2. In attesa degli artificieri la stazione è stata evacuata e, di conseguenza, la linea ferroviaria Adriatica è, di fatto, bloccata in entrambe le direzioni. Sul posto si sono portati carabinieri e polizia che hanno fatto uscire tutti dalla stazione e poi creato due convogli attorno alla zona critica, dal binario 1 al 4, per circondarla e limitare i danni in caso di esplosione.

Allarme bomba alla stazione di Rimini (Foto Tommaso Torri)

Dalle 10.35 il traffico ferroviario sulla linea Bologna – Ancona è rallentato: secondo quanto compare sul sito di Trenitalia i treni in viaggio registrano ritardi fino a 120 minuti. All'esterno della stazione sono state radunate tutte le persone evacuate. Gli artificieri arrivati sul posto con i cani hanno aperto la valigetta in sicurezza appurando che dentro non c'era nulla. L'allarme è cessato intorno alle 12.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme bomba alla stazione ferroviaria di Rimini, evacuato tutto lo stabile. La valigetta era vuota

RiminiToday è in caricamento