rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Coriano

Allerta per il virus West Nile, ulteriori trattamenti antizanzara a Coriano

Preventivata una spesa di oltre 1300 euro per i nuovi passaggi che dovranno trattare 3000 tombini

A seguito dell'ordinanza regionale  e delle indicazioni dell'Ausl Romagna per l'esecuzione dei trattamenti contro la zanzara del genere Culex, per la prevenzione dell'infezione da virus West Nile, che prevede la necessità di eseguire interventi di lotta antilarvale fino al 30.09.18 ogni 15 giorni, l'amministrazione del Comune di Coriano ha provveduto ad integrare il programma di trattamenti già calendarizzati (quest'anno erano stati già previsti  7 passaggi ). Per ottemperare alle disposizioni sarà necessario fare eseguire un solo ulteriore trattamento a partire dal 24 settembre. Per l'ulteriore passaggio per trattare 3000 tombini è stato preventivata una spesa di oltre 1300 euro. Inoltre, l'ordinanza regionale individua le modalità di profilassi da seguire obbligatoriamente da parte di tutti i soggetti che sono autorizzati ad effettuare manifestazioni , anche su aree pubbliche, che comportino il ritrovo di molte persone all'aperto in ore serali in aree verdi fino al 30 settembre.  A questo proposito   è stato effettuato un trattamento della zona giardini e parco prima del Sangiovese Street Festival.

”La zanzara - spiega Anna Pazzaglia, Assessore all’Ambiente - per riprodursi ha bisogno di acqua e pertanto si raccomanda di seguire le regole per difendersi dalle zanzare e  impedirne la diffusione : svuotare bidoni, sottovasi e contenitori di acqua, evitare ristagni, controllare le grondaie, pulire i tombini , coprire i contenitori d'acqua non rimovibili”. All'ufficio Urp del comune sono ancora disponibili e gratuiti le confezioni di prodotti antilarvali che possono essere ritirate dai cittadini che potranno così trattare i tombini posti nelle proprietà private


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta per il virus West Nile, ulteriori trattamenti antizanzara a Coriano

RiminiToday è in caricamento