Allestisce in casa un mercatino del "fumo", pusher arrestato

A tradire lo spacciatore finito in manette è stato il continuo via vai di clienti che hanno insospettito i carabinieri

I carabinieri della Stazione di Misano Adriatico, al termine di una indagine, hanno arrestato un 45enne tunisino per spaccio di stupefacenti. Il nordafricano, residente a Miramare, aveva allestito nella propria abitazione un mercatino di hashish. E' stato il via vai di clienti a insospettire i carabinieri che, dopo averlo tenuto sotto osservazione, hanno accertato come il 45enne desse appuntamento agli acquirenti nei pressi di casa. Fermato per un controllo, nelle tasche del tunisino sono stati trovati 15 grammi di "fumo" e la successiva perquisizione domiciliare ha permesso di sequestrare altri 72 grammi della stessa sostanza oltre a 1070 euro ritenuti provento dello spaccio. Arrestato e portato in caserme, è emerso che lo straniero era anche irregolare in Italia.

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Addio sigarette: 9 trucchi per smettere di fumare

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

I più letti della settimana

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Fiamme nell'ex discoteca abbandonata, all'interno trovati bivacchi di fortuna

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Volano coltellate in due discoteche, una ragazza in prognosi riservata

Torna su
RiminiToday è in caricamento