Allestito al parco della Resistenza il nuovo chiosco ristoro

Una struttura voluta per soddisfare le esigenze dei cittadini che fruiscono dell'area verde con servizi vicini ai giochi dei bambini

Al parco della Resistenza di Riccione è in via di completamento il chiosco ristoro, composto di una struttura portante installata su un basamento costituito da intelaiatura metallica, pannelli in legno-cemento e finitura superficiale con pavimento in grès. La copertura a falde è costituita da intelaiatura metallica opportunamente dimensionata, legno multistrato, isolamento termico. C’è poi un vano adibito a bagno pubblico corredato di accessori per disabili. La struttura in legno è stata costruita in ditta ed assemblata sul posto, direttamente al parco della Resistenza. Il corpo quindi centrale è già completato, ed è compreso di pavimentazione. Rimangono da ultimare solo le finiture esterne, e la pavimentazione della piattaforma esterna, larga un metro e mezzo che sarà completata entro la settimana. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La creazione di questo gazebo, punto ristoro e punto di incontro al parco della Resistenza - ha detto l’assessore ai Lavori pubblici, Lea Ermeti - è stata voluta anche per l’incremento di cittadini che usufruiscono quotidianamente dell’area verde e per soddisfare quindi l’esigenza di avere a disposizione per grandi e piccoli, un punto ristoro e dei servizi igienici non lontani dai giochi per i bambini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Sigilli al ristorante per maxi frode fiscale, evasi 1,3 milioni di euro e trovati 16 lavoratori in nero

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Da Londra alla Romagna, coppia di sposi trasforma un rudere in una nuova impresa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento