Anche San Vito ha il suo gruppo di volontari civici

Dopo Miramare, Casalecchio, San Salvatore si è costituito mercoledì mattina a San Vito il gruppo di Ci. Vi. Vo., il progetto ideato dal Comune di Rimini per promuovere e favorire la costituzione di gruppi di volontariato civico

Dopo Miramare, Casalecchio, San Salvatore si è costituito mercoledì mattina a San Vito il gruppo di Ci. Vi. Vo., il progetto ideato dal Comune di Rimini per promuovere e favorire la costituzione di gruppi di volontariato civico che, in stretto rapporto di collaborazione col Comune, ne definisce i compiti e da soluzione agli aspetti formali e assicurativi necessari.

Un impegno che si avvale dell'esperienza e della collaborazione col personale di Anthea S.r.l., la società in house del Comune a cui sono affidati i servizi di manutenzione del verde pubblico, che mette a disposizione le proprie attrezzature e la propria competenza per fornire ai volontari informazioni su come operare nel migliore dei modi e in sicurezza.

A tenerne il battesimo sono stati il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi, l’assessore alle Politiche del territorio Nadia Rossi che coordina il progetto Ci. Vi. Vo. e l’assessore agli Affari generali Irina Imola nel corso dei festeggiamenti voluti dai volontari. Il nuovo gruppo di Ci.Vi.Vo. nasce con l’obiettivo di occuparsi in particolare della manutenzione del verde delle aree adiacenti al cimitero di San Vito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento