Ancora una truffa sul web: compra un'auto ma l'acquirente sparisce

Versa un acconto per l'acquisto sul web di un'auto. Ma della vettura nessuna traccia. Vittima del raggiro online un romeno di 45 anni, da anni residente a Rimini

Versa un acconto per l'acquisto sul web di un'auto. Ma della vettura nessuna traccia. Vittima del raggiro online un romeno di 45 anni, da anni residente a Rimini, che ha sporto denuncia alla Polizia Postale. Gli agenti, attraverso la verifica dell'indirizzo ip dell'annuncio ha individuato il responsabile della truffa: una 37enne di Torino, che si ipotizza possa aver commesso in passato altre truffe sul web. La donna è stata denunciata.

ALTRA TRUFFA - I Carabinieri di Villa Verucchio hanno denunciato un 28enne residente nel Trevigiano. Tutto è cominciato nei giorni scorsi, quando al comando dell'Arma si è presentato un giovane residente spiegando di aver acquistato un telefono cellulare di ultima generazione, pagando all'acquirente 300 euro tramite il servizio “postepay” senza PERò mai ricevere l’apparecchio. Il responsabile della truffa p un marocchino di 25 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento