Ancora vandali nel cuore di Rimini, danneggiata la Casa dell'Acqua

La struttura del parco Cervi, a ridosso dell'arco d'Augusto, è stata presa di mira dagli sconosciuti

Sembra non esserci pace per il cuore di Rimini che, negli ultimi giorni, è tornato alla ribalta per una serie di atti vandalici e per numerosi episodi di spaccio. Ad essere finita nel mirino dei balordi, la scorsa notte, è stata la Casa dell'Acqua ospitata nel parco Cervi a ridosso dell'arco d'Augusto. I malviventi, molto probabilmente per rubare le monetine da 5 centesimi custodite all'interno della gettoniera, hanno sfondato la porta della struttura provocando, sicuramente, più danni all'impianto che il misero bottino messo a segno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento