rotate-mobile
Cronaca

Andate avanti per tutta la notte le ricerche del disperso in mare

Il personale della Capitaneria di porto e dei Vigili del fuoco da terra e da mare mentre l'elicottero del Roan della Finanza ha sorvolato lo specchio d'acqua

Sono proseguite per tutta la notte, e vanno avanti anche mercoledì mattina, le operazioni di ricerca di un disperso in mare. Le squadre della Capitaneria di porto e dei Vigili del fuoco sono al lavoro sia sulla battigia che in mare mentre, l'elicottero del Roan della Guardia di Finanza, ispeziona lo specchio d'acqua dal cielo. L'allarme era scattato poco prima delle 18 di martedì quando, dalla spiaggia di Bellariva, era arrivata la segnalazione di un uomo che si era tuffato nelle acque gelide dell'Adriatico. Si è così mossa la macchina dei soccorsi con il personale dei Vigili del fuoco e della Capitaneria di porto che si è portato sulla spiaggia del Bagno 105 e, sia via mare che sulla battigia, sono iniziate le operazioni di ricerca.

Le ricerche notturne del disperso in mare

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andate avanti per tutta la notte le ricerche del disperso in mare

RiminiToday è in caricamento