L’assessore regionale al Turismo e Commercio Andrea Corsini in visita a Coriano

L'assessore regionale al Turismo e Commercio Andrea Corsini ha fatto visita all'amministrazione comunale di Coriano

L'assessore regionale al Turismo e Commercio Andrea Corsini ha fatto visita all'amministrazione comunale di Coriano. "Abbiamo voluto, con l’invito rivolto all’assessore Corsini, sottolineare l’importanza che l’entroterra romagnolo gode anche per il turismo rivierasco già ampiamente conosciuto a livello internazionale, naturale compendio ed alternativa reale e complementare all’offerta della costa", afferma il sindaco Domenica Spinelli.

"La graditissima risposta che si è quindi concretizzata in questa visita, ha così portato all’attenzione della regione le bellezze del paesaggio e l’eccellenza produttiva del territorio, particolarmente vocato all’agricoltura sempre più di qualità, ed in particolare alle colture di Viti ed Olivi - continua il sindaco -. L’agricoltura locale si sta arricchendo di valore grazie alla trasformazione in loco di questi nobili prodotti, da parte delle tante aziende, come cantine e oleifici, che si stanno dotando di conoscenze di alto livello e di macchinari al passo con i tempi, mantenendo comunque il livello di genuinità e valore aggiunto che il vino e l’olio meritano. Essendo nella terra i cui abitanti che oltre al vino e l’olio, hanno anche “la benzina” nella vene, come spesso sottolinea Enrico Santini, prosindaco di Coriano, non poteva mancare la visita alla “Casa del Sic”, la galleria dedicata a Marco Simoncelli, ubicata all’interno del palazzo che ospita anche il Teatro CorTe. Occasione anche per l’assessore Corsini di conoscere Paolo Simoncelli".

Tutto insieme è un pacchetto che di per se non avrebbe bisogno se non di essere conosciuto, per essere apprezzato, ma come ben si sa, oggi il turismo ed il commercio hanno bisogno di infrastrutture, possibilità di sviluppo e canali di comunicazione al passo con i tempi e che necessitano di investimenti adeguati - prosegue -. Un territorio dedicato all’agricoltura e l’offerta enogastronomica di qualità, in un momento di crisi così pesante, ha bisogno quindi di potersi integrare di offerte più ampie, rivolta alla richiesta sempre più crescente di un turismo legato alla bellezza della terra, di una ricettività fatta di B&B ed albergo diffuso che possa soddisfare l’esigenza di chi, volendo anche godere del turismo costiero ami però la pace e la vicinanza con la natura che posti come Coriano possono offrire a “2 passi dal mare”. Turismo fatto anche di escursionisti, biker e motociclisti che sempre più spesso pongono tra le tappe dei loro percorsi Coriano".

"Cosa quindi si può fare, cosa le Regione può fare, per aiutare gli imprenditori del luogo a rispondere a queste esigenze, è stato il fulcro dell’amichevole incontro svoltosi con l’Assessore Corsini, gli Amministratori di Coriano e alcuni produttori vinicoli che hanno fatto delle loro aziende anche un richiamo turistico e che credono in questo tipo di sviluppo - continua -. Tutto ciò sembra essere in linea all’idea che ha guidato la stesura della nuova legge regionale sul turismo che presto verrà proposta per l’approvazione".

"La costituzione e promozione del “brand “ Romagna come prodotto unico che fa da linea guida della legge stessa rispecchia appunto l’idea che Coriano ha per il futuro “insieme si arriva più lontano” - chiosa -. Non poteva mancare, in qualità di assessore al commercio anche l’incontro con il corianese Marco Bianchi “L’uomo delle zucche”, salito alla ribalta nazionale nelle ultime settimane grazie alla sua idea di puntare parte della produzione dei propri terreni alle zucche ornamentali e utilizzando i moderni sistemi di vendita on-line e utilizzo dei canali social, di venderle in tutto il mondo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Da parte mia - conclude il sindaco -. ringrazio l’assessore Corsini di aver risposto al nostro invito e speriamo che nella breve ed intensa visita possa aver colto l’entusiasmo e la passione che noi come amministratori e i corianesi come imprenditori mettiamo nel lavoro per il territorio. Ribadisco la disponibilità di tutti noi a contribuire al lavoro di idee e iniziative della quale lo sviluppo dell’applicazione della nuova legge potrà avere bisogno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento