Parte la campagna elettorale di Gnassi: "La nostra rivoluzione è nei fatti"

Il sindaco va dritto ai numeri e alle opere realizzate, anticipando la chiusura di due scarichi a mare nella zona Nord di Rimini, prima dell'inizio della stagione balneare

E' piazzetta Zavagli il "palco" scelto dal candidato Andrea Gnassi e dal Pd per dare il via a tutti gli effetti, martedì 3 maggio, alla campagna elettorale per le elezioni comunali del prossimo 5 giugno. Un luogo nel cuore del centro storico, recentemente riqualificato, dove si erge un grande anello, "a simboleggiare l'idea di una città circolare, in cui non si parla di periferie e zone isolate", afferma Gnassi.

Lo slogan scelto è "La Rivoluzione è nei fatti" e il primo cittadino sottolinea come questa sia la volta buona per "portare la rivoluzione a casa", guardando a ciò che in questi cinque anni è stato fatto e a quello che a breve si vuole realizzare, partendo proprio dalla chiusura di due scarichi a mare nella zona Nord per la prossima stagione balneare. “Noi non ci presentiamo con le parole ma con dei fatti concreti - evidenzia Gnassi - stiamo cambiando e la città si sta modernizzando”. Il sindaco, circondato dai candidati e dal segretario comunale Vanni Lazzari, va dritto a elencare cinque grandi problemi affrontati da questa amministrazione e trasformati in opportunità: il disastro delle fogne nel 2011 diventato il Piano di Salvaguardia della Balneazione, la mancanza di fondi per il capodanno Rai che ha portato al Capodanno più lungo del mondo; i motori culturali, dal Teatro Galli all'Ala Nuova del Museo; gli interventi sulla viabilità con 'Fila dritto', che ha portato a un calo degli incidenti stradali, con una riduzione del 18%, per arrivare al registro delle Unioni Civili, ricordando l'unione di una coppia che ha scelto Rimini per suggellare il proprio amore. Continuano inoltre i lavori sulle ciclabili, presto sarà completata la 'Gaiofana-Kennedy' e sarà fatto lo stesso intervento anche ai Padulli e alla Grotta Rossa.

Il primo cittadino va dritto al cuore dei numeri, con particolare attenzione anche al sociale, ricordando come dal 2011 al 2015 si è ad esempio passati per quanto riguarda l'assistenza domiciliare agli anziani dalle 65.900 ore alle oltre 76mila, così come gli oltre 20mila pasti erogati a domicilio a disabili e anziani, rispetto ai 16mila del 2011. Un'ultima battuta è per i candidati per il prossimo Consiglio Comunale: "tutte persone giovani, che hanno voglia di un forte cambiamento".

I candidati al consiglio comunale:

Fabiana Acquisti, Anna Maria Barilari, Giorgia Bellucci, Simone Bertozzi, Giovanni Casadei, Roberto Celli, Giulia Corazzi, Claudia Corbelli, Barbara Di Natale, Sara Donati, Milena Falcioni, Mila Fumini, Lucilla Frisoni, Fabio Grassi, Juri Magrini, Roberto Mancini, Giovanni Marra, Carlo Mazzocchi, Giuseppe Mazzotti, Mattia Morolli, Erika Nanni, Francesca Panozzo, Matteo Petrucci, Enrico Piccari, Daniela Potenza, Roberto Rinaldi, Vincenzo Sciusco, Evelina Skenderi, Maurizio Tonti, Barbara Vinci, Elena Zamagni, Giovanna Zoffoli

In attesa di scoprire il programma, intanto, chi è interessato può partecipare alla prima cena di autofinanziamento (minimo 30 euro), che si tiene venerdì 6 maggio, alle 20, allo Sporting Hotel, in viale Vespucci 20. Tra gli invitati il presidente della Regione Stefano Bonaccini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento