L’ispettore Andrea Rossi nominato vice comandante della Polizia Municipale di Rimini

Il neo vice comandante Rossi, 48 anni, attualmente responsabile dell’unità operativa del “Presidio territoriale”, è laureato in Giurisprudenza e per la Polizia Municipale ha già ricoperto gli incarichi di vice responsabile del Reparto Mobile

Il sostituto Commissario Andrea Rossi è stato nominato vice comandante della Polizia Municipale di Rimini. L’istituzione della nuova figura rientra nel percorso di riorganizzazione del Corpo voluto dall’Amministrazione Comunale e che negli scorsi mesi aveva portato tra le altre novità alla istituzione di tre strutture organizzative e  al potenziamento del servizio notturno della Pm. La nomina è stata disposta dal Comandante della Polizia Municipale Fabio Mazzotti che ha scelto l’ispettore Andrea Rossi tra i titolari di incarichi di posizione organizzativa, così come dalle linee guida definite dalla Giunta comunale.

Il neo vice comandante Rossi, 48 anni, attualmente responsabile dell’unità operativa del “Presidio territoriale”, è laureato in Giurisprudenza e per la Polizia Municipale ha già ricoperto gli incarichi di vice responsabile del Reparto Mobile, responsabile del distaccamento centrale, responsabile ausiliari del traffico e ha coordinato l’ufficio educazione stradale. E’ stato infine a capo del Nucleo formato a contrasto dell’abusivismo commerciale. “Auguro un buon lavoro al neo vice comandante e un in bocca al lupo per un incarico importante che segna un nuovo passo in avanti nella riorganizzazione del corpo avviata già da mesi – commenta l’assessore alla Polizia Municipale Jamil Sadegholvaad – Il nostro Corpo è composto da personale competente e motivato e il vice comandante è stato scelto in un panorama di ispettori tutti altamente qualificati”.

Nell’ambito del programma di rotazione del personale sono state definite anche le nuove assegnazioni al personale di categoria D, con decorrenza dal 1° ottobre 2015. Per quanto riguarda i principali reparti: all’ispettore superiore Maurizio Garutti è assegnata la responsabilità della Centrale Radio Operativa, all’ispettore superiore Giorgio Filauro l’Ufficio Polizia Amministrativa, mentre all’ispettore superiore Marco Boschetti è assegnata la responsabilità del Reparto Mobile. Di seguito le altre assegnazioni: l’ispettore superiore Giorgio Riceputi all’Ufficio Permessi ZTL/Disabili; l’ispettore superiore Letizia Orioli al Distaccamento Centrale; l’ispettore superiore Franco Lamarra all’Ufficio Passi Carrabili; l’ispettore capo Mariapia Montironi al Nucleo Informazioni anagrafiche; l’ispettore capo Umberto Farina al Distaccamento Viserba e infine l’ispettore capo Gianluigi Corbelli all’Ufficio Autorizzazioni-Nulla Osta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento