“Anello delle nuove piazze”: finiti i lavori su via Tempio Malatestiano e via Bertola

Mentre con la stesura del manto d'asfalto colorato di rosso di ieri si è completato l'intervento su via Tempio Malatestiano e su via Bertola, sono iniziati i lavori per la riqualificazione di via Sigismondo.

Mentre con la stesura del manto d’asfalto colorato di rosso di ieri si è completato l’intervento su via Tempio Malatestiano e su via Bertola, sono iniziati i lavori per la riqualificazione di via Sigismondo. Tre dei 24 interventi previsti dall’ “Anello delle nuove piazze”, il progetto coordinato di riqualificazione delle vie che gravitano attorno al Centro storico che ha preso avvio nelle prime settimane dell’anno con i lavori su via Castelfidardo, via Michele Rosa e piazzetta San Francesco. Un progetto dal costo complessivo di 4 milioni e mezzo di euro che in due anni vedrà la riqualificazione di 24 tra vie e piazze del centro storico cittadino, 18 delle quali nel 2014, 6 nel 2015.

Dopo il rifacimento di parte dei sottoservizi del gennaio scorso, l’intervento di riqualificazione di via Sigismondo si concluderà prima di ferragosto con la realizzazione della nuova pavimentazione in selce dei marciapiedi che corrono a fianco della chiesa di Sant’Agostino e la riasfaltatura dell’intera via anch’essa in conglomerato bituminoso colorato di rosso, il colore cioè che, assieme all’utilizzo dei conci di selce per le banchine stradali, lega progettualmente e visivamente l’intero intervento dell’Anello delle nuove piazze.

Oltre a via Tempio malatestiano e via Bertola (concluse) e via Cairoli (iniziata), con il montaggio dei fitoni si stanno ultimando i lavori sulla nuova piazzetta all’angolo tra  via Guerrazzi e via Michele caratterizzata dalla pavimentazione in pietra. Ultimata ma non fruibile per una ventina di giorni, ovvero per il tempo necessario alla pavimentazione per assestarsi, la bellissima piazzetta davanti alla chiesa di San Bernardino, realizzata tutta in concio di selce del fiume Marecchia in piena sintonia con un luogo ricco di storia e fascino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento