Ania e polizia Stradale insieme nella campagna di prevenzione #nonrischioperchè

Fino al 12 agosto, quindi, a Rimini, dalle 15 alle 21, un van della Fondazione ANIA sarà in città e in spiaggia per informare gli utenti della strada

Formazione, sensibilizzazione e prevenzione. Sono questi gli ingredienti di #nonrischioperchè, iniziativa organizzata dalla fondazione ANIA, in collaborazione con la Polizia di Stato che, per oltre un mese, coinvolgerà alcune tra le principali località turistiche italiane tra cui anche Rimini, dal 7 al 12 agosto. L'obiettivo della campagna è quello di ridurre gli incidenti stradali che, solo nell'ultimo anno, ha visto 3563 persone perdere la vita in tutta Italia e una vittima su 5 aveva meno di 30 anni. Fino al 12 agosto, quindi, a Rimini, dalle 15 alle 21, un van della Fondazione ANIA sarà in città e in spiaggia. Ci sarà la possibilità di partecipare ad un quiz sulla sicurezza stradale e di svolgere prove di guida sicura al simulatore. Ai partecipanti saranno consegnati gadget a tema, tra cui etilometri monouso con informazioni sulla guida in stato di ebrezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento