rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Ciao super Sic, campione del mondo dei nostri cuori

Sette anni fa Marco Simoncelli perdeva la vita in un incidente sul tracciato di Sepang, il suo ricordo continua a vivere in migliaia di fan

Sono passati 7 anni da quella maledetta domenica malese dove tutto ci si poteva aspettare ma non un dramma che, nonostante il tempo passato, continua ancora a bruciare dentro. La scomparsa di Marco Simoncelli, infatti, ha lasciato una ferita indelebile nel mondo delle due ruote. Il Sic se ne è  andato nel momento migliore della carriera, quando, dopo aver raggiunto la MotoGp, era riuscito ad ottenere i primi podi (3° posto a Brno, 2° Philip Island) ed era sempre molto vicino alla vittoria. Quella vittoria che poteva arrivare anche quel giorno in Malesia, ma che il destino gli ha privato. Un fato che, però, ha consegnato all'immortalità un ragazzo di appena 24 anni nato e cresciuto in un paesino della Romagna diventato poi il cuore pulsante del motociclismo quando, ogni anno, ricorda il suo campione. Il destino, per Marco, è stato beffardo. Quell'incidente di Sepang lo ha probabilmente privato del titolo di Campione del Mondo di MotoGp ma, sicuramente, lo ha incoronato Campione del Mondo nel cuore di migliaia e migliaia di persone che, ancora oggi a 7 anni da quel dramma, continuano a ricordarlo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciao super Sic, campione del mondo dei nostri cuori

RiminiToday è in caricamento