Anniversario della Liberazione, le iniziative del 25 Aprile a Santarcangelo

Un ricco programma di eventi che comincia giovedì 16 aprile con la presentazione del volume“Carta bianca” di Francesco Ciotti

Il 25 Aprile 2015 ricorre il 70° anniversario della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo. La città di Santarcangelo celebra questo momento con un ricco programma di eventi promosso insieme ai Comuni di Verucchio e Poggio Torriana. A Santarcangelo le iniziative in calendario sono organizzate dal Comitato cittadino antifascista, tavolo di lavoro presieduto dal sindaco Alice Parma che riunisce Amministrazione comunale, Anpi, associazioni del territorio, scuole e forze politiche locali. La prima iniziativa in cartellone è prevista per domani (giovedì 16 aprile): alle ore 21 presso la biblioteca Baldini sarà presentato il volume “Carta bianca” di Francesco Ciotti, un atto d’amore dovuto agli uomini e alle donne caduti durante la Resistenza.

Dopo questa anteprima, gli eventi dedicati al 70° della Liberazione entreranno nel vivo venerdì 24 aprile, con una serie di iniziative organizzate dall’Anpi di Santarcangelo con il patrocinio dell’Amministrazione comunale: alle ore 20,30 al Lavatoio è in programma la proiezione del video realizzato dalla classe 3a I della scuola media Franchini in collegamento con il progetto “Memoria dei luoghi, memoria delle voci”, proposto dall’Amministrazione comunale alle scuole in occasione dello scorso 24 Settembre (70° della Liberazione di Santarcangelo). Al progetto, che vede la partecipazione di diverse scuole della città, hanno aderito anche le classi 2a A e 4a D della scuola elementare Pascucci che stanno lavorando a un percorso sui diritti in occasione dell’Anno Internazionale ad essi dedicato, con particolare attenzione alle fasi storiche in cui tali diritti sono stati conquistati e un focus sui diritti dell'infanzia. La 4a elementare della scuola Fratelli Cervi di Sant’Ermete, invece, sta portando avanti un percorso di educazione alla pace in stretta relazione con il territorio e le vicende della Liberazione: l’evoluzione del progetto può essere seguita sul blog quartacervi.altervista.org.

Dopo la proiezione del video, la serata di venerdì 24 aprile proseguirà sempre al Lavatoio con lo spettacolo “Antoine mi ha venduto il suo destino”, tratto dal libro di Sony Labau Tansi. La rappresentazione, portata in scena dalla compagnia teatrale riminese “L'Aria”, è la tragica farsa di un tiranno padre della patria che, temendo una cospirazione, finge un colpo di stato e rimane vittima dei suoi stessi disegni e del suo sconfinato orgoglio. Alle 22,30 le iniziative si sposteranno sotto il loggiato del Municipio: presso la sede dell’Anpi andrà in scena la festa dal titolo “Liberi anche di cantare e ballare”, proposta dall’Anpi nazionale a tutte le sedi locali per attendere insieme la mezzanotte del 25 Aprile e rendere omaggio, ballando e cantando, agli uomini e alle donne che ci hanno liberati dal nazifascismo.

La giornata di sabato 25 Aprile si aprirà con le consuete commemorazioni istituzionali della mattinata, coordinate tra i Comuni di Santarcangelo, Verucchio e Poggio Torriana. Appuntamento dunque alle ore 9,30 presso il Municipio di Poggio Berni con il ritrovo delle autorità, per poi trasferirsi al Parco delle Rimembranze dove alle ore 10 verrà deposta una corona al Monumento dei Caduti. Alle ore 11 la messa in memoria dei caduti e delle vittime civili di guerra che si svolgerà in contemporanea alla Chiesa di Sant’Andrea Apostolo di Poggio Berni e al Suffragio di Santarcangelo. Proprio a Santarcangelo le iniziative promosse in collaborazione con l’Anpi e le Associazioni combattentistiche proseguiranno con il tradizionale corteo per le vie cittadine a partire dalle ore 12 e la deposizione di corone alle lapidi e ai monumenti ai caduti. Arrivo previsto alle ore 12,15 in piazzetta Nicoletti, dove avranno luogo gli interventi istituzionali alla presenza del sindaco Alice Parma e del presidente dell’Anpi di Santarcangelo Giusi Delvecchio.

La giornata di eventi santarcangiolesi proseguirà con il pranzo della Liberazione organizzato dall’Anpi alle ore 12,45 nel tratto pedonale di via Faini, tra lo Sferisterio e il Campo della Fiera. Per informazioni, contatti e prenotazioni è possibile chiamare il numero 333/7352748. In caso di maltempo, le iniziative della mattinata si svolgeranno presso il Supercinema, mentre il pranzo avrà luogo sotto i portici del Municipio.

Sempre sabato 25 Aprile, è prevista l’apertura straordinaria del “Memoriale contemporaneo. E la guerra ricominciava” presso la Sala dei Fabbri del Museo Storico Archeologico, visitabile dalle 10 alle 12 con ingresso da Contrada dei Fabbri 15. Durante la visita, sarà possibile lasciare un pensiero su temi come guerra, pace e libertà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Eventi e celebrazioni, in ogni caso, non si esauriranno con il 25 Aprile: la biblioteca Baldini ospiterà infatti altri due appuntamenti dedicati alla Resistenza. Giovedì 30 aprile alle ore 21 si svolgerà l’incontro “Donne italiane. Dalla resistenza al diritto di voto al Parlamento”, in occasione dell'Anno Internazionale dei Diritti. Giovedì 4 giugno, sempre alle 21, la Baldini ospiterà invece la presentazione del volume a fumetti “Festa d’Aprile” (Tempesta Editore), una raccolta di storie scritte e disegnate da una trentina di autori che raccontano grandi e piccoli episodi della Resistenza in modo personale, non retorico e originale. Alla biblioteca Don Milani di Verucchio, invece, giovedì 23 maggio alle ore 17,30 si svolgerà un incontro con letture ad alta voce sulla Resistenza e la Costituzione italiana, in occasione della Festa del Libro 2015. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con lo “Spazio bimbi e genitori” di Villa Verucchio, è dedicata ai bambini da 0 a 10 anni (ingresso libero). Per informazioni: 0541/ 671166, biblioteca@comune.verucchio.rn.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento