Re e regine a Morciano, il sindaco Ciotti: “Pronti a sostenere gli allevatori”

Uno degli appuntamenti più attesi dell’Antica Fiera di San Gregorio: l’esposizione di ovini, cavalli e bovini di razza romagnola

Il Foro Boario di Morciano incorona i suoi re e le sue regine. Si è concluso nella giornata di oggi uno degli appuntamenti più attesi dell’Antica Fiera di San Gregorio: l’esposizione di ovini, cavalli e bovini di razza romagnola organizzata dall’Associazione Regionale Allevatori Emilia – Romagna. Nella categoria riservata ai tori oltre i 36 mesi, a salire sul gradino più alto del podio è stato ancora una volta ‘Dario’, allevato da Giuseppe Drudi di Misano Adriatico. Tra le vacche adulte (dai 5 agli 8 anni) a primeggiare è stata invece ‘Benedetta’ della società agricola Dini. Assegnato anche il premio Mario e Galliano Colombari, dedicato ai cavalli migliori della competizione: quest’anno l’ambito riconoscimento è andato a ‘Vantura’, una splendida femmina del Circolo Ippico Valconca di San Clemente. A premiare i vincitori c’erano il sindaco di Morciano, Giorgio Ciotti, Marcello Baldovini di Rimini Banca Credito Cooperativo, Fabrizio Benedetti, presidente provinciale di ARAER, e Maurizio Garlappi, presidente regionale ARAER. “San Gregorio e tutto ciò che gli sta attorno non potrebbero esistere senza l’appuntamento con il Foro Boario – ha dichiarato il sindaco Ciotti –. Anche per il prossimo anno l’amministrazione comunale di Morciano intende confermare il proprio impegno a sostegno degli allevatori per migliorare ulteriormente questa manifestazione”. 

IMG_3047-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento