"Sono un'amica di sua figlia", truffatrice svuota la cassaforte di una pensionata

La malvivente è riuscita a carpire la fiducia dell'anziana e ad entrare per mettere a segno il colpo da diverse migliaia di euro

Un bottino da diverse migliaia di euro quello messo a segno da una truffatrice che, con grande faccia tosta, ha raggirato una pensionata 78enne ripulendole la cassaforte da tutti i preziosi. La malvivente, che doveva aver studiato in maniera dettagliata le abitudini della sua vittima, si era spacciata per l'amica della figlia della pensionata. Approfittando di un incontro "casuale" con la pensionata, la truffatrice ha avvicinato la donna che tornava a casa dopo aver fatto la spesa. E' stato a questo punto che la malvivente ha sfoderato il suo miglior sorriso offrendo alla 78enne un passaggio in auto fino alla sua abitazione. Insieme a un complice, che non avrebbe mai aperto bocca, la truffatrice ha iniziato a spiegare alla signora di essere una cara amica della figlia, partita per un fine settimana di vacanza, e di avere bisogno di un favore. In pratica le serviva un posto sicuro per riporre alcuni gioielli e si era accordata per lasciare i preziosi nella cassaforte della pensionata.

La vittima non ha sospettato nulla e, una volta nell'appartamento, seguita dalla malvivente ha aperto il forziere. E' stato a questo punto che la truffatrice, dopo aver rovistato all'interno, con una scusa si è allontanata facendo perdere poi le proprie tracce. Solo dopo alcuni minuti, non vedendola tornare, la 78enne si è resa conto di essere stata truffata e che i suoi preziosi erano spariti dalla cassaforte. All'anziana, quindi, non è rimasto altro da fare che rivolgersi alle forze dell'ordine per denunciare il raggiro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento